Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Vertenza idraulico forestali – "per fortuna esiste un’Italia migliore". Intervista ad Enzo luciano.

redazione

"Ieri il solito str…, farabutto, delinquente, piromane, ha di nuovo, lo fa da tre anni, dato fuoco allo stesso posto nel Comune di Aquara. Solo la prontezza, l’esperienza ed il coraggio dei nostri forestali del servizio AIB ha evitato che le fiamme arrivassero alle case vicine".Esordisce così l’ex sindaco di Aquara e responsabile nazionale forestazione per l’UNCEM Enzo Luciano.
I mezzi aerei tardavano, perchè impegnati altrove in una giornata tremenda per la quantità di incendi nella nostra regione (me ne sono accertato personalmente), ma i nostri forestali hanno fatto l’impossibile per evitare il peggio. Mi inchino al coraggio e alla passione con cui hanno operato i vari Gino, Lucido, Dante, Angelo, Tristino, Mario, Domenico, Franco, Raffaele e tanti altri che in queste ore, anche in altre realtà montane della nostra Regione, combattono una battaglia per la nostra sicurezza e per preservare i nostri boschi…come Nicola, Marco, Michele, Orlando. In Irpinia, a Camerota, nel Cilento, nel Tanagro, nel Sannio, nel Partenio- Vallo di Lauro, Matese, nel Vallo di Diano,ecc. Potrei chiamarli per nome, uno per uno, conosco il loro impegno, le loro difficoltà, la loro rabbia in questa fase dove gli vengono negati i diritti fondamentali: lavoro, dignità e le loro spettanze economiche. Permettetemi però oggi di omaggiare, uno per tutti, a nome anche dell’Uncem Nazionale, e far giungere tutta la nostra riconoscenza a… Graziano Di Piano, forestale OTD del sevizio AIB, di Aquara, che ieri in quel rogo maledetto è stato colpito da un ramo ricoperto di fuoco riportando ferite in varie parti del corpo. Soccorso dai compagni e medicato, questa notte era con me a bere una birra al bar e domani andrà di nuovo a lavoro…non può permettersi, essendo a tempo determinato, di perdere giornate. In quella birra insieme, ho sentito l’orgoglio di trovarmi di fronte a quella Italia migliore che grazie a questi lavoratori potrà farcela. Grazie, buon lavoro e state attenti!!!! Vedete è questa l’Italia che porteremo in Piazza contro la "manovra" del Governo, sono questi valori, questi legami territoriali, questo orgoglio e amore per un’ appartenenza ad un mondo montano che non si può cancellare. Difenderemo i nostri piccoli Comuni e saremo più forti se al nostro fianco avremo tanti Graziano.