Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Uno spiraglio per il Comune di Buonabitacolo anche grazie alla BCC. Sospeso il pagamento delle rate dei mutui.

di Lorenzo Peluso.

Buonabitacolo (SA) – Scongiurato il pericolo dissesto finanziario per il Comune. Un Consiglio comunale ieri sera, aperto non solo ai cittadini ma anche agli amministratori locali del comprensorio, per spiegare nel dettaglio il Piano di riequilibrio finanziario dell’ente proposto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giancarlo Guercio. Una situazione drammatica che però ora trova una possibilità di risoluzione. Al fianco del Comune la BCC di Buonabitacolo che ha deciso di concedere la sospensione del pagamento dei mutui contratti per i prossimi tre anni. Una decisione cha ha sortito il risparmio di ben 60mila euro per le casse comunali. Uno spiraglio arriva anche dal raggiunto accordo con i sindacati in merito alla riduzione dei salari accessori dei dipendenti comunali. Assommando i salari alle indennità dei responsabili si è ottenuto un risparmio di circa 45.000 euro annui, pari a circa il 10 per cento della spesa del personale. Altra decisione poi da parte degli amministratori comunali è la riduzione del 50% delle indennità con un risparmio di circa 11.000 euro a fronte dei precedenti 22.000. Infine la questione annosa dell’evasione fiscale, delle tasse locali, da parte dei cittadini. Confermata l’intesa tra il Comune e la BCC di Buonabitacolo per la concessione a favore dei cittadini che decidono di mettersi in regola con il pagamento delle tasse arretrate  di misure ed agevolazioni che consentiranno ai cittadini morosi che intendono regolarizzare la propria posizione con il Comune di usufruire di uno strumento di credito a tasso agevolato. Insomma, nonostante le grosse difficoltà, la situazione inizia a prospettarsi con delle soluzioni. saranno tempi difficili, duri, per tutti, ma si può vincere anche questa difficile battaglia.