Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Un 59enne muore all’ospedale di Polla per un’infezione di legionella

redazione

Un 59enne di Buonabitacolo (Salerno) è deceduto domenica nell’ospedale di Polla (Salerno) dopo aver contratto un’infezione da legionella. La causa del decesso, come si apprende da fonti sanitarie, è stata appurata dall’Asl. L’azienda sanitaria locale, insieme all’Arpac, ha avviato subito i controlli per identificare il luogo nel quale è avvenuto il contagio che si trasmette da flussi di aria o di acqua ma non può avvenire da persona a persona. Dai primi accertamenti effettuati è stato possibile escludere che l’infezione sia stata contratta in ospedale. L’uomo era ricoverato già da qualche giorno al “Luigi Curto” dove è deceduto domenica nel reparto di Rianimazione.  In riferimento al caso di infezione da legionella verificatosi all’ospedale Luigi Curto” di Polla, che domenica ha portato al decesso di un paziente, l’Asl Salerno comunica di aver effettuato gli opportuni accertamenti, in base ai quali è risultato che il caso non è frutto di infezione nosocomiale. Sono state inoltre espletate tutte le procedure di monitoraggio previste. Al fine di informare opportunamente la popolazione, si ritiene utile ricordare che per questo tipo di infezione non esiste alcun pericolo di contagio da persona a persona. La Direzione, infine, esprime la propria vicinanza ai familiari del paziente deceduto per la grave perdita.