Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tramutola (PZ), inaugurata la nuova sede dell’Istituto Petrucelli-G.Parisi

redazione

E’ stata inagurata questa mattina la nuova sede dell’’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “F. Petrucelli-G.Parisi” di Tramutola, realizzata dalla Provincia di Potenza. A fare gli onori di casa, il Presidente dell’’Ente, Rocco Guarino ed il sindaco di Tramutola, Francesco Carile, con le conclusioni dell’’incontro affidate al Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi. Presenti nell’’occasione i consiglieri regionali Marcello Pittella, Mario Polese, Gianuario Aliandro ed i consiglieri provinciali Luigi Coiro e Gelsomina Sassano oltre a numerosi sindaci della zona. Nell’’occasione interventi del Dirigente scolastico, Carmine Filardi, del Direttore dell’’Ufficio Scolastico regionale, Claudia Datena e dell’’assessore regionale alle attività produttive, lavoro, formazione, Francesco Cupparo. “Nelle linee generali e nel rispetto delle strategie di miglioramento del sistema locale di apprendimento, l’’intervento – ha rilevato Guarino- ha previsto la costruzione di un moderno edificio ad alta efficienza energetica, munito di laboratori dedicati alla formazione e all’aggiornamento professionale. Un appello anche a guardare oltre i numeri nella definizione del piano di dimensionamento scolastico se vogliamo salvare questa regione e queste nostre comunità”. Un ringraziamento particolare è andato ai due presidenti della Provincia che hanno avviato l’’iter: Piero Lacorazza e Nicola Valluzzi. Oltre alle opere edili e impiantistiche, nell’’ambito dell’’importo finanziato si è prevista la fornitura e la messa in opera di avanzate attrezzature laboratoriali e di arredi scolastici prodotti secondo principi del c.d. “universal design”. Le caratteristiche dell’intervento sono state illustrate nell’’occasione dal Dirigente dell’’ufficio Edilizia e Patrimonio, Enrico Spera ed a cui è seguita la visita al fabbricato, guidata dagli studenti stessi del plesso scolastico. Pareciperanno all’’iniziativa parlamentari lucani, consiglieri regionali e provinciali oltre agli amministratori locali. L’’importo complessivo dei lavori, finanziati con fondi del Piano di Azione regionale, è pari a € 2.943.146. L’’assessore Cupparo ha voluto evidenziare il ruolo delle imprese locali nella realizzazione delle scuole ed il tempo veloce tra la progettazione e la realizzazione. Nelle sue conclusioni, il presidente della Regione Vito Bardi ha in particolare posto l’accento su duequestioni che limitano lo sviluppo e le realizzazzioni della pubblica amministrazione: abbattere gli steccati della burocrazia e investire nella ricerca nei nostri territori interni per sconfiggere seriamente lo spopolamento.