Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Torna anche quest’anno la “Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo”

redazione

Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto l’adesione a livello nazionale di 720 luoghi espositivi e la partecipazione di circa 60mila persone, torna anche quest’anno la “Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo” (F@mu2016.), che si terrà domenica 9 ottobre. La manifestazione ha ricevuto per questa edizione il patrocinio dell’ICOM (International Council of Museums) Italia e della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’Unesco. Anche il Comune di Padula, con il Museo Civico Multimediale e la Casa Museo Joe Petrosino, aderisce all’iniziativa nazionale. Le famiglie, e i bambini in modo particolare, avranno la possibilità di ritrovarsi insieme per scoprire il territorio in cui vivono e le sue tradizioni, per imparare divertendosi, per crescere confrontandosi con gli altri. I Musei saranno aperti, come di consueto, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. “I due musei sono particolarmente adatti alla visita da parte dei bambini e dei ragazzi – spiega l’assessore alla Cultura, Filomena Chiappardo – Gli operatori sono pronti ad accogliere le famiglie per guidare in percorsi multimediali affascinanti ed unici. Ricordiamo la “Galleria virtuale su mafia e antimafia” nella casa natale di Joe Petrosino, realizzata in collaborazione con Rai Teche, e la grande attenzione riservata alla storia risorgimentale e alla spedizione di Carlo Pisacane nel Museo Civico Multimediale. Come Amministrazione vogliamo sottolineare che la cultura è un diritto di tutti, anche dei bambini”. Musei, aree archeologiche e tanti luoghi della cultura in tutta Italia aprono le porte alle famiglie, offrendo la possibilità di partecipare ad attività didattiche, giochi a tema e tante iniziative soprattutto per i bambini. L’ingresso costerà solo 1 euro. Il tema di quest’anno è “Giochi e Gare al Museo”.  Anche la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, aderisce all’iniziativa nazionale con un cartellone ricco di attività dedicate al pubblico dei grandi e dei piccoli.  Al Parco Archeologico di Velia tutti i visitatori, adulti e bambini, vivranno un vero e proprio viaggio nel passato, con laboratori, visite guidate e la Caccia al tesoro; al Museo Archeologico Nazionale di Volcei “M.Gigante” di Buccino sono previsti gare e quiz a squadre, letture e proiezioni di filmati animati. Ecco i musei salernitani che aderiranno all’iniziativa: Parco Archeologico di Velia, Museo Archeologico Nazionale di Volcei (Buccino), M.I.D.A. Musei Integrati Dell’Ambiente (Pertosa), Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, Museo archeologico provinciale di Salerno, Museo diocesano “San Matteo” Salerno, Museo Diocesano “San Pietro” (Teggiano), Museo Itinerario della memoria e della pace “Giovanni Palatucci” (Campagna), Raccolta Museale Antonella Fiammenghi (Roccagloriosa), Museo archeologico Nazionale di Eboli, Museo Archeologico Nazionale Capaccio/Paestum.