Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tentata concussione, il prefetto di Potenza sospende il sindaco Michele Mastro

redazione

In base alla Legge Severino, il prefetto di Potenza, Annunziato Vardè, ha sospeso il sindaco di Palazzo San Gervasio, Michele Mastro, da due giorni agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo lucano. In particolare, Mastro è accusato di tentata concussione per aver minacciato una società che gestisce il centro per i rimpatri allo scopo di ottenere la revoca di alcuni provvedimenti disciplinari e del licenziamento della compagna.