Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tempesta giudiziaria nel Cilento. 12 misure cautelari a Camerota.

redazione

Sapri (SA) – Una tempesta giudiziaria sta investendo il Cilento in questi ultimi giorni.  Dalle prime ore dell’alba e’ scattata una vasta operazione dei carabinieri della compagnia di Sapri che stanno eseguendo 12 misure cautelari emesse dalla procura di Vallo della Lucania per l’esistenza e piena operatività in seno al comune di Camerota di un’associazione per delinquere, dal 2012 al 2017, finalizzata alla commissione di un numero indefinito di reati contro la pubblica amministrazione e la fede pubblica. Nell’indagine denominata “kamaraton” i militari hanno ricostruito numerosi episodi di corruzione, peculato, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico, appalti truccati e distrazione di denaro ad opera di ex sindaco, ex assessori ed ex consiglieri del comune di Camerota.