Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tempesta di vento abbatte antichi faggi a Vallevona sul Cervati.

di Lorenzo Peluso

Sanza (SA) – Danni enormi, provocati dal vento, a Ruscio di Vallevona a Sanza. Nei giorni scorsi una tempesta di vento ha sradicato almeno 10 faggi secolari che si sono abbattuti nell’area del Parco avventura e nel prato di Ruscio sfiorando le baite in legno presenti in loco che non hanno subito danni. La scoperta questa mattina da parte di alcuni appassionati di montagna di Sanza in escursione sul Cervati. Una danno ambientale e paesaggistico, innanzitutto, vista la vetustà dei faggi abbattuti, ma anche economico per quanto riguarda il parco avventura di Vallevona che è stato devastato. Ancora da quantizzare i danni. L’amministrazione comunale si è già messa a lavoro per il ripristino dei luoghi, rimane però il rammarico per il grave danno anche di immagine che Ruscio di Vallevopna ha subito da questa ondata di maltempo che nei giorni scorsi si è abbattuta sul Monte Cervati.