Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: Tria

La farsa continua. Crisi di governo alle porte, ma anche no.

No, non siamo ai titoli di coda, e solo la farsa che continua. Non sarà un tavolo parallelo, come ribadisce Matteo Salvini davanti alle parti sociali, ma ne ha tutte le caratteristiche. Nella riunione al Viminale con 46 associazioni il ministro dell’Interno spiega a chiare lettere le intenzioni della Lega per la prossima manovra. Secondo il vicepremier, la situazione dell’Italia ...

Leggi Articolo »

La fuga di cervelli fa perdere all’Italia 14 miliardi di euro all’anno.

“Stiamo disperdendo talenti ma anche risorse”, basti pensare che “la fuga di cervelli all’estero che sta conoscendo l’Italia ci fa perdere circa 14 miliardi all’anno poco meno dell’1% del Pil”. Così il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, intervenendo ad un evento sul digitale. “Non si passa al fianco della trasformazione digitale: o ne siamo protagonisti o la subiamo. E se la ...

Leggi Articolo »

L’Italia rispetta gli impegni presi sui conti pubblici

Con le misure correttive appena adottate dal governo, l’Italia rispetta gli impegni presi sui conti pubblici nel 2019 e “pensiamo che sarebbe controproducente chiedere al Paese di fare di più” data la debolezza dell’economia, ha affermato il commissario europeo Pierre Moscovici. Sulla base di queste valutazioni la Commissione europea “ritiene che la procedura” per eccesso di deficit a carico dell’Italia ...

Leggi Articolo »

Il Governo invia la lettera alla Ue: ‘Serve equilibrio tra stabilità e crescita’

E’ stata inviata, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, la lettera del premier Giuseppe Conte indirizzata agli altri 27 Paesi membri Ue, al presidente della commissione Ue Jean Claude Juncker e al presidente del Consiglio Ue Donald Tusk. E’ da poco terminata a Palazzo Chigi la riunione che ha esaminato la lettera per Bruxelles e i nuovi numeri per ...

Leggi Articolo »

Procedura di infrazione per l’Italia. Per Tria meglio trovare un accordo

L’iniziativa della Commissione europea di riesaminare la posizione italiana “fa parte delle normali procedure di sorveglianza e non in contraddizione con l’accordo trovato a dicembre 2018”: praticamente è “un atto dovuto” ma in ogni caso è meglio trovare un accordo per evitare la procedura di infrazione”. Il ministro dell’Economia Giovanni Tria arriva alla Camera l’11 giugno per illustrare la situazione ...

Leggi Articolo »

La UE prepara la procedura per deficit eccessivo legata al debito nei confronti del nostro Paese

Il Comitato Economico e Finanziario del Consiglio, riunito a Bruxelles, ha adottato l’opinione ex articolo 126.4 del Tfue in merito al rapporto della Commissione europea sul debito pubblico dell’Italia, secondo il quale una procedura per deficit eccessivo legata al debito nei confronti del nostro Paese è “giustificata“. Lo si apprende da fonti Ue. Mercoledì mattina, alle 9 a palazzo Chigi, ...

Leggi Articolo »

Politica – Flat tax e Iva agitano il Governo.

L’introduzione della flat tax è cominciata con il Documento di economia e finanza, e con la prossima legge di bilancio “continuerà, nel rispetto degli obiettivi di finanza pubblica definiti nel Def”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Giovanni Tria, in audizione congiunta alle commissioni Bilancio di Camera e Senato il 17 aprile, spiegando che l’obiettivo finale è quello di generare ...

Leggi Articolo »

Economia italiana ferma. Nel Def rischio stangata Iva, debito ancora in aumento.

Economia italiana quasi in stagnazione, debito e deficit che continuano ad aumentare e spazi quasi pari a zero per promesse e nuove spese. Della flat tax da 12 miliardi solo un cenno, mentre su tutto pesano come una spada di Damocle gli aumenti dell’Iva che, se non disinnescati, genereranno una stangata da oltre 20 miliardi nel 2020. E’ l’operazione verità ...

Leggi Articolo »

Il Fondo Monetario Internazionale critica le misure del governo italiano

Dura critica del Fondo Monetario Internazionale alle misure del governo italiano. L’Fmi invita l’esecutivo a “valutare la transizione dal Rei al reddito di cittadinanza” tenuto conto che “vista la forte evasione fiscale e le dimensioni dell’economia sommersa, sarà necessaria una grande attenzione per garantire” la corretta destinazione degli incentivi. Nel documento si ricorda come al Reddito sia destinata una quota ...

Leggi Articolo »