Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: Siria

Giornata Mondiale del Rifugiato il 20 giugno.

Al fine di intensificare gli sforzi per prevenire e risolvere i conflitti e contribuire alla pace e alla sicurezza dei rifugiati, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha scelto di celebrare la  Giornata Mondiale del Rifugiato il 20 giugno di ogni anno con la Risoluzione 55/76. Il documento è stato approvato il 4 dicembre 2000 in occasione del 50° anniversario della ...

Leggi Articolo »

Siria – 192 giorni di battaglia contro lo stato Islamico. 3.500 morti e oltre 63.000 rifugiati

Centonovantadue giorni consecutivi di duri combattimenti con almeno 3.500 morti e oltre 63.000 rifugiati ma soprattutto, e per la prima volta, più di 1.000 jihadisti dello Stato Islamico (Isis) che hanno deposto le armi consegnandosi al nemico. Sono questi i numeri che segnano la fine in Siria del Califfato islamico almeno nella sua forma di ‘Stato’ proclamata dal suo leader ...

Leggi Articolo »

In Siria la riconquista di Baghouz.

La riconquista di Baghouz, ultima enclave siriana al confine con l’Iraq dove si sono rifugiati i miliziani dell’Isis, non è cosa facile. Lo hanno riconosciuto le forze siriane democratiche occupate da settimane nell’accerchiamento dei combattenti irriducibili e nell’evacuazione della città. I jihadisti sono asserragliati in tunnel sotterranei e la città è in buona parte minata. Le preoccupazioni per la condizione ...

Leggi Articolo »

La guerra di Lorenzo.

Ciao Lorenzo. E’ andato probabilmente come desiderava, di certo con il sorriso sulle labbra. Forse con quel pizzico di umorismo tutto toscano. Lorenzo Orsetti, 33 anni, è l’italiano ucciso dai jihadisti dello Stato islamico a Baghuz, in Siria. Lorenzo Orsetti è caduto durante la battaglia che da circa due mesi lo vedeva contrapposto al fianco dei curdi agli estremisti dell’Isis ...

Leggi Articolo »

Spiraglio sul caso Padre Dall’Oglio in Siria, sarebbe vivo a Baghouz

Padre Dall’Oglio è vivo e si trova nel villaggio siriano di Baghouz, ultima zona ancora in mano ai jihadisti dello Stato islamico (Isis), assediato dalle Forze democratiche siriane, sostenute dalla coalizione internazionale guidata dagli Usa. E’ quanto scrive oggi il quotidiano libanese Al Akhbar, considerato vicino agli Hezbollah, citando fonti proprie e fonti delle Forze democratiche siriane. Secondo il quotidiano ...

Leggi Articolo »

Siria, in corso l’offensiva finale contro l’Isis

Non è ancora finita. Lo Stato islamico resiste nella porzione di territorio compresa tra l’Eufrate e la frontiera irachena. “Sono asserragliati tra le macerie e carcasse di auto, hanno seminato mine e ordigni esplosivi”, affermano fonti curdo-siriane. E’ lenta dunque l’avanzata dell’offensiva finale per la liberazione della Siria dalle milizie dello Stato islamico e si svolge a Baghouz, al confine ...

Leggi Articolo »

Siria – Nella notte la resa di 350 jihadisti

E’ la più grande operazione di resa mai vista di combattenti dello Stato Islamico (Isis). E’ la disfatta degli uomini del Califfato nelle loro ultime sacche nell’est siriano dove nella notte “oltre 350 jihadisti si sono consegnati alle forze democratiche siriane di SDF”, un’alleanza curdo-araba sostenuta da Washington che da settimane sta martellando i jihadisti nel villaggio di Baghouz, località ...

Leggi Articolo »

Orrore in Siria. Scoperte 50 teste mozzate di schiave yazidi

Un orrore senza fine in Siria. Le forze speciali britanniche hanno trovato 50 teste di ragazze yazidi tra cassonetti della spazzatura a Baghouz, l’ultima sacca dello Stato Islamico (Isis) nell’Est siriano che le forze curdo-siriane stanno liberando in questi giorni dopo un lungo assedio, con l’aiuto di americani e inglesi. Le teste trovate apparterrebbero a una cinquantina di donne yazidi ...

Leggi Articolo »

Ed ora cosa ne facciamo dei Foreign fighters di ritorno?

Ed ora cosa ne facciamo? Come li dobbiamo considerare? Secondo la Commissione Europea più di 42mila combattenti stranieri si sono uniti a organizzazioni terroristiche tra il 2011 e il 2016. Si ritierne che circa 5mila di loro provengano dall’Europa. Sono i Foreign fighters di ritorno. A fare pressione sono soprattutto gli Stati Uniti che forniscono anche i numeri: negli ultimi ...

Leggi Articolo »