Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: politica

“Dimezzare gli stipendi dei parlamentari” la proposta dei 5 Stelle.

Lo avevamo proposto dalle pagine del nostro giornale, un prvvedimento che dimezzi da subito gli stioendi dei parlamentari per recuperare risorse per il Paese in questo momento di grande emergenza. (http://www.quasimezzogiorno.org/news/la-coesione-lunita-non-la-si-puo-chiedere-nel-sacrificio-solo-a-chi-ha-meno/ )Apprendiamo con soddisfazione che il Movimento 5 Stelle ha proposto al Parlamento di compiere un intervento corale, che esprima concretamente unità di intenti: il dimezzamento degli stipendi da parte ...

Leggi Articolo »

Gli intellettuali tedeschi: l’Europa vive o muore con l’Italia

Un gruppo di intellettuali, scrittori, registi tedeschi – Peter Bofinger, professore di economia all’università di Wurzburg, Daniel Cohn-Bendit, ex deputato europeo, Joschka Fischer, ex ministro degli affari esteri, Rainer Forst, filosofo, Marcel Fratzscher, economista, Jurgen Habermas, filosofo, Axel Honneth, filosofo e sociologo, Julian Nida-Rumelin, filosofo, Volker Schloendorff, regista, Peter Schneider, scrittore, Simon Strauss, scrittore – hanno scritto una lettera aperta ...

Leggi Articolo »

La coesione, l’unità, non la si può chiedere nel sacrificio solo a chi ha meno.

E’ il tempo dei sacrifici, questo. Ed è giusto farli, sia chiaro. E’ necessario che tutti noi consapevoli del dramma che stiamo vivendo rimoduliamo la nostra vita, il nostro vivere quotidiano, perché è necessario farlo. Dunque, chi ha perso il lavoro dovrà accettare che è necessario adattarsi con 600 euro di bonus solidarietà. La cassa Integrazione, i sussidi per superare ...

Leggi Articolo »

La pandemia mette in crisi l’Europa.

La pandemia mette in crisi l’Europa non solo dal punto di vista sanitario, sociale ed economico ma anche sul piano più strettamente politico.Il commissario europeo agli Affari economici Paolo Gentiloni . “Il progetto europeo rischia di tramontare, non solo quello della grande Europa federale. E’ chiaro che se la divergenza economica tra i Paesi europei, invece di ridursi di fronte ...

Leggi Articolo »

I due Matteo e l’ombra di Draghi a palazzo Chigi.

Il male del nostro Paese è la classe politica dell’ultimo ventennio. Ignorante, arrogante ed inconsistente. La responsabilità è degli italiani, sia chiaro. Tra tutti però, il peggio, lo stanno dando le forze di opposizione. Neppure in questi giorni di emergenza da Coronavirus infatti, gente come Matteo Salvini ha mai smesso di puntare ad una crisi di governo. Altro che clima ...

Leggi Articolo »

Kosovo, sfiduciato il governo di Albin Kurti

Pristina – L’Assemblea del Kosovo ha sfiduciato il governo di Albin Kurti a soli 51 giorni dal suo insediamento, ponendo fine a uno dei pochissimi tentativi di rinnovamento politico. Con una maggioranza di 82 voti a favore, 32 contrari e un astenuto il parlamento mette fine al governo.  Un dramma politico, che lascia il Piccolo paese in balìa di forze ...

Leggi Articolo »

Quel che riesce meglio alla classe politica italiana è la polemica.

Quel che riesce meglio alla classe politica italiana è la polemica. Non vi è dubbio su questo. Non servono a nulla gli appelli del capo dello Stato, all’unità nazionale. In un momento di grande difficoltà per il Paese, alla fine prevale quel senso di egoismo politico che oscura la lucidità della mente e proietta l’unica immagine che un politico, suo ...

Leggi Articolo »

Dal flagello coronavirus, un post-progressismo che avrà una nuova parola d’ordine: cooperazione.

Proviamo a pensare a quel che sarà. Perché ci sarà un dopo, senza dubbio. Dopo i morti, troppi, dopo la recessione, dopo la crisi mondiale da Covid 19, ci sarà un domani. C’è stato dopo la Grande Guerra; li ci furono le potenze vincitrici. Il mondo riprese il cammino anche dopo la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1945, a conflitto terminato, ...

Leggi Articolo »

Prove di dialogo tra Kosovo e Serbia. L’analisi di Michael L. Giffoni per ISPI.

Il problema è capirsi. Oppure nessuno può capire nessuno: ogni merlo crede d’aver messo nel fischio un significato fondamentale per lui, ma che solo lui intende; l’altro gli ribatte qualcosa che non ha relazione con quello che lui ha detto; è un dialogo tra sordi, una conversazione senza né capo né coda. Ma i dialoghi umani sono forse qualcosa di ...

Leggi Articolo »