Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: Iraq

L’Italia resterà al fianco dell’Iraq nella fase post-Daesh

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha incontrato il 1 dicembre il suo omologo iracheno, Ibrahim Al-Jafaari, a margine dei MED Dialogues. Alfano si è innanzitutto congratulato per la liberazione da parte del governo iracheno delle ultime roccaforti di Daesh, sottolineando che “ora la massima priorità è la stabilizzazione delle aree liberate per un Iraq ...

Leggi Articolo »

Ventisei donne delle Forze di Sicurezza Curde addestrate dai Carabinieri in Iraq.

Erbil  – Il corso di addestramento sulle tecniche di polizia e sicurezza,  interamente rivolto al personale femminile della Zerawani e curato dalle istruttrici dell’Arma dei Carabinieri, si è concluso con un bilancio positivo. All’addestramento, organizzato nell’ambito della missione internazionale Operation Inherent Resolve-Prima Parthica dalla Police Task Force-Iraq con la collaborazione della Training Unit di Erbil, hanno partecipato 26 militari, di ...

Leggi Articolo »

In Siria 343 mila morti. Ma quel che conta ora sono i milioni di dollari per la ricostruzione.

La certezza delle guerre è sempre e solo la morte. La guerra è distruzione, è certamente dolore. Eppure, nonostante tutto, quel che spesso conta di più è certo il riassetto delle posizioni, gli interessi economici che dalle guerre scaturiscono e che spesso innescano. Cambi di potere, cambi di governanti. Dei morti, spesso ci si dimentica presta. In Siria la guerra ...

Leggi Articolo »

Non ci si crede, ma è vero. In Iraq si potrà sposare anche una bimba di 9 anni.

Un disegno di legge del parlamento iracheno propone di abbattere l’età minima del matrimonio e de facto permette di dare in sposa persino una bimba di 9 anni. Una proposta, se approvata, che riporterebbe il Paese al Medioevo, come sostengono attivisti iracheni indignati, denunciando una “licenza per violentare bambini”. Lo scorso 31 ottobre, deputati sciiti conservatori hanno proposto un emendamento ...

Leggi Articolo »

Terremoto di 7.3 in Iraq, nella provincia di Sulaimaniyah, sul confine con l’Iran. Oltre 200 morti

la zona colpita è provincia di Sulaimaniyah in Iraq. Più di duecento persone sono morte e altre 1700 sono rimaste ferite per il sisma di magnitudo 7.3 registrato nel Nord-Est dell’Iraq, alla frontiera con l’Iran. Lo hanno riferito fonti locali. Altre vittime si contano in Iran, nella città di confine Qasr-e Shirin, stando a quanto riferito dalla televisione iraniana. L’epicentro ...

Leggi Articolo »

Nelle mani all’Isis solo il deserto tra Siria e Iraq.

Con la liberazione della città di al Boukamal dell’esercito siriano, nelle mani dei jihadisti dello Stato Islamico non rimangono che poche zone di territorio desertico principalmente sui due lati della frontiera tra Siria e Iraq. Dopo la perdita della città di Deir Ezzor lo scorso 3 novembre e la riconquista di al Boukamal, gli uomini del Califfo Abu Bakr al ...

Leggi Articolo »

Intesa tra Erbil e Baghdad. Ad una svolta la questione Kurdistan iracheno.

Siamo forse ad una svolta positiva nella crisi politica del Kurdistan. Una schiarita nei rapporti tra il governo centrale iracheno e la regione autonoma del Kurdistan sembra essere arrivata dopo le dimissioni del leader curdo Massud Barzani, architetto del controverso referendum per l’indipendenza dei curdi tenuto lo scorso 25 settembre. Secondo fonti citate da media curdi, grazie ad una mediazione ...

Leggi Articolo »

Kurdistan – Si dimette il presidente Barzani e lancia accuse di alto tradimento

Erbil – Massud Barzani, il presidente curdo, ha annunciato ieri le sue dimissioni dalla leadership del Kurdistan iracheno, dopo che il referendum da lui sostenuto ha avuto come conseguenza la perdita della quasi totalità del territorio finita sotto il controllo di Baghdad. Ma, immediatamente dopo l’annuncio, è apparso in televisione accusando di “alto tradimento”, senza nominarli, i leader della rivale ...

Leggi Articolo »

Kurdistan – Congelare il referendum e avviare un dialogo con Baghdad.

Erbil – Il Kurdistan iracheno ha proposto di “congelare i risultati” del referendum sull’indipendenza, che ha innescato la crisi in atto con Baghdad. Le autorità irachene rivendicano la cancellazione dei risultati del voto come precondizione per qualsiasi negoziato e per rappresaglia hanno preso il controllo di vaste zone di territorio in mano alle forze curde. In un comunicato diffuso nella ...

Leggi Articolo »

Iraq, ora a Kirkuk c’è il timore di una guerra civile

Sarebbero almeno centomila i curdi che hanno lasciato Kirkuk da quando lunedì l’esercito di Baghdad ha ripreso il controllo della provincia contesa. La città, che conta più di un milione di abitanti, è il capoluogo di una delle zone più ricche di petrolio. I peshmerga hanno preferito ritirarsi e non combattere . “Le persone hanno paura di Hashid al-Shaabi, una ...

Leggi Articolo »