Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: guerra

Guerra di nervi tra Turchia e Francia sulla Libia.

La Lega Araba ha chiesto oggi il ritiro di tutte le truppe straniere dalla Libia e l’apertura di colloqui di pace capaci di mettere fine al conflitto nel Paese. L’organizzazione si è riunita in video-conferenza su richiesta dell’Egitto. In un comunicato la Lega Araba ha espresso il suo “rifiuto” per “qualsiasi intervento straniero illegittimo” in Libia ed ha chiesto “il ...

Leggi Articolo »

Libia – Stoltenberg: oggi e domani al vertice Nato

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg si attende una discussione sulla crisi in Libia durante il vertice dei ministri della Difesa dei Paesi Nato, oggi e domani a Bruxelles, nonostante l’argomento non sia all’ordine del giorno, “perché quanto accade lì ha un grande impatto sull’Alleanza”. “La situazione in Libia è difficile e pericolosa. La Nato è profondamente preoccupata”, ha ...

Leggi Articolo »

Caos presidenziale in Afghanistan: Ghani e Abdullah giurano entrambi

Ashraf Ghani e Abdullah Abdullah sono entrambi al Palazzo presidenziale di Kabul, divisi da pochi metri e qualche stanza vuota. Il primo ha vinto le elezioni presidenziali di settembre, e sta giurando fedeltà all’Islam e alla Costituzione. Il secondo è uscito sconfitto dalle urne, in un voto che non riconosce e denuncia come intriso di “brogli”. Anche lui sta giurando ...

Leggi Articolo »

Drammatica escalation militare a Idlib in Siria.

Drammatica escalation militare a Idlib, la regione del nord-ovest della Siria dove da settimane sono in corso duri scontri tra le forze governative appoggiate dalla Russia e le milizie ribelli sostenute dalla Turchia. Un raid aereo che Ankara attribuisce all’esercito di Bashar al Assad ha provocato la morte di almeno 29 soldati turchi. Ma il bilancio potrebbe rivelarsi molto più ...

Leggi Articolo »

Allarme Onu sulla Libia. Oggi il Consiglio degli Esteri Ue

“C’è più di un Paese contro il rilancio dell’operazione Sophia. Quando ci si avvicina alla decisione finale, molti altri hanno alcune riluttanze. Oggi non penso ci sarà una decisione”: lo ha detto l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, arrivando al Consiglio Esteri Ue. “Lo possiamo fare al prossimo consiglio, se ci sono Stati che credono che occorrano più valutazioni” per convincersi ...

Leggi Articolo »

Strage di donne e bimbi in un villaggio in Camerun.

Uomini armati hanno attaccato un villaggio nel nord-ovest del Camerun, provincia popolata dalla minoranza di lingua inglese, ed ucciso 22 persone per lo più bambini, 9 al di sotto dei 5 anni, e donne, una anche incinta. Lo ha detto alla Afp James Nunan, capo dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) per le regioni nord-occidentali ...

Leggi Articolo »

L’Italia deve sospendere con urgenza le attività di cooperazione con la guardia costiera libica

“L’Italia deve sospendere con urgenza le attività di cooperazione con la guardia costiera libica almeno fino a quando quest’ultima non possa assicurare il rispetto dei diritti umani”: lo chiede Dunja Mijatovic, commissario dei diritti umani del Consiglio d’Europa. Mijatovic chiede inoltre a tutti gli Stati di facilitare la creazione di corridoi umanitari. “Mi rammarico che le autorità italiane non abbiano ...

Leggi Articolo »

Libia – Tregua violata, almeno 17 morti

Almeno sette uomini delle forze vicine al Governo di accordo nazionale del premier libico, Fayez al Serraj, e un’altra decina delle truppe rivali, le forze al comando del generale Khalifa Haftar, sono morte nei violenti scontri avvenuti a sud della città Stato di Misurata. Il governo riconosciuto dall’Onu ha accusato le truppe di Haftar di aver violato la tregua tra ...

Leggi Articolo »

A Berlino c’è l’accordo sulla Libia

Quasi sei pagine di documento. Sette titoli e 55 punti. Il successo diplomatico di Angela Merkel è, nero su bianco, in una dichiarazione adottata da tutti i partecipanti alla Conferenza di Berlino sulla Libia, a cui hanno dato il loro assenso anche Fayez al Sarraj e Khalifa Haftar. Un testo che delinea un percorso, sotto l’egida dell’Onu, che dovrebbe accompagnare ...

Leggi Articolo »