Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: governo

Un Governo della gente ma con redditi milionari

Il premier Giuseppe Conte nel 2018 ha dichiarato un reddito imponibile di 370.314 euro. È quanto risulta dalle dichiarazioni dei Redditi del periodo d’imposta del 2017 pubblicate on line sul sito Parlamento.it. Fra i beni del presidente del Consiglio, risulta un fabbricato in Roma e una Jaguar Xj6 del 1996. Non risulta, invece, che abbia partecipazioni in società. Il vicepremier ...

Leggi Articolo »

Cresce il debito pubblico in Italia. 5,3 miliardi di euro nel 2018

Il debito delle amministrazioni pubbliche è stato rivisto al rialzo rispetto ai dati diffusi lo scorso 15 marzo, di 0,8 miliardi nel 2016, 5,5 miliardi nel 2017 e 5,3 miliardi nel 2018. Lo si legge nel Bollettino di Bankitalia su fabbisogno e debito. Le revisioni riflettono principalmente l’ampliamento del perimetro delle Amministrazioni pubbliche definito dall’Istat in accordo con l’Eurostat. Le ...

Leggi Articolo »

Meraviglioso e maledetto Sud.

Se solo si desse quel valore strategico che il Mediterraneo ha di suo, allora il Sud davvero potrebbe essere altro. Ma non è così. Il Sud infatti rimane sempre troppo lontano dai principali mercati dei paesi più sviluppati. Cosa manca al Sud? Mancano innanzitutto le infrastrutture. Poi manca anche quella determinazione sociale e culturale che stimola l’orgoglio di una terra ...

Leggi Articolo »

Legittima difesa, come cambieranno le norme

La Camera ha approvato il 6 marzo il disegno di legge sulla legittima difesa. Il testo tornerà al Senato per la terza lettura, dal momento a Montecitorio è stata modificata la copertura finanziaria del provvedimento. La legge rafforza le tutele per colui che reagisce ad una violazione del domicilio, e interviene inoltre su alcuni reati contro il patrimonio (furto in ...

Leggi Articolo »

Ecco cos’e’ il decretone approvato dal senato

Ci sarà tempo fino al 29 marzo 2019 per approvare in via definitiva il decretone, con le misure su reddito di cittadinanza e Quota 100, che ha avuto il primo via libera dal Senato. Ora il provvedimento passa all’esame della Camera, che dovrà sciogliere alcuni nodi non risolti dal passaggio a Palazzo Madama. Tra i punti “caldi” in questione, la ...

Leggi Articolo »

“Apriamo i cantieri, questo Governo è ostile all’industria”. L’allarme del presidente di Confindustria Boccia

Un “piano shock” per far ripartire l’economia. Vincenzo Boccia, presidente della Confindustria, propone di aprire subito i cantieri delle opere già finanziate. “La prima cosa da fare è aprire immediatamente i cantieri usando le risorse già stanziate. Il che – spiega Boccia – significa non fare ricorso al deficit e creare occupazione. L’Ance (l’associazione dei costruttori, ndr) indica per le ...

Leggi Articolo »

Un manipolo di incompetenti. Che Dio ci aiuti.

Il nostro Paese è in caduta libera; lo è l’economia ed i dati sono incontrovertibili. Ma dal governo non arriva nessun segnale di preoccupazione. A dicembre 2018 si stima che gli ordinativi dell’industria hanno registrato una diminuzione congiunturale dell’1,8% rispetto al mese precedente e un calo del 5,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Una crisi profonda del sistema produttivo ...

Leggi Articolo »

Sale il debito pubblico italiano.

Con un incremento di 53,2 miliardi nell’anno passato, il debito pubblico ha toccato a fine 2018 i 2.316,7 miliardi. Lo comunica la Banca d’Italia, ricordando come a fine 2017 il debito ammontava a 2.263,5 miliardi, pari al 131,2 per cento del Pil. Una percentuale, questa, destinata a peggiorare visto che l’incremento del debito (di oltre il 3% del Pil) è ...

Leggi Articolo »

Fisco – Al via la definizione agevolata delle cartelle per tutti

Da ieri la definizione agevolata delle cartelle diventa per tutti, anche per chi non è in regola con i pagamenti della “rottamazione bis”. È stata pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale la legge n. 12/2019 di conversione del Decreto semplificazioni (decreto legge n. 135/2018) che apre le porte della “rottamazione ter” anche ai contribuenti che non avevano pagato le rate in ...

Leggi Articolo »