Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: cure

Qualità cure, il Veneto guida la classifica, ma la Campania migliora

Il Veneto è al primo posto nella classifica delle regioni che assicurano le migliori cure ai cittadini e toglie il posto al Piemonte, che scivola al quinto. Mentre Campania e Calabria, pur se a fondo della classifica, migliorano nettamente i punteggi. Questi, a quanto si apprende, i dati della nuova griglia Lea (Livelli essenziali di assistenza) – su 33 indicatori, ...

Leggi Articolo »

Cure negate dall’Asl di Salerno a un 17enne. I genitori ricorrono al Tribunale

Sarà il Tribunale di Nocera Inferiore (Salerno) a decidere se la Asl di Salerno dovrà autorizzare oppure no la prosecuzione delle cure per Andrea (nome di fantasia), 17 enne affetto da una grave forma di distrofia muscolare. I genitori – tramite l’avvocato Domenico Vuolo – ieri hanno depositato un ricorso che è stato discusso oggi, la cui decisione è attesa per domani. ...

Leggi Articolo »

Salerno, domani il convegno sul diritto delle cure mediche

Le stime messe a punto dall’Organizzazione mondiale della Sanità dipingono un quadro che desta molte preoccupazioni e proietta inquietanti ombre sul futuro. In buona parte del mondo occidentale, proprio dove cioè il diritto alla salute è codificato in maniera perentoria e immutabile, è in costante crescita il numero di coloro i quali, per ragioni economiche, rinunciano a curarsi. La sostenibilità ...

Leggi Articolo »

Salerno, domani la presentazione delle “Giornate della Scuola Medica”

In tutto il mondo occidentale cresce vertiginosamente il numero di coloro i quali, per ragioni economiche, rinunciano a curarsi. La sostenibilità del sistema sanitario, sia pubblico che privato, sarà il tema portante del convegno scientifico che, quest’anno, chiuderà le “Giornate della Scuola Medica Salernitana”, organizzate dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno. In città arriveranno specialisti ...

Leggi Articolo »

Liste d’attesa, 19,6 milioni di italiani pagano le cure

Sono 19,6 milioni gli italiani che nell’ultimo anno, per almeno una prestazione sanitaria, hanno provato a prenotare nel Servizio sanitario nazionale e a causa dei lunghi tempi d’attesa, si sono rivolti alla sanità a pagamento, privata o intramoenia. Emerge dal IX Rapporto Rbm-Censis sulla Sanità pubblica, privata e intermediata, presentato oggi al Welfare Day 2019. La ricerca è stata fatta ...

Leggi Articolo »

Salute – Tumore alla prostata, le terapie “chemio-free” aumentano l’aspettativa di vita

Aumentano fino a cinque anni la speranza di vita, anche nei casi più gravi: in pochissimo tempo, attraverso le innovative terapie ormonali ‘chemio-free’, le prospettive dei pazienti con tumore alla prostata metastatico o ad alto rischio di metastasi sono infatti radicalmente cambiate, con risultati non comuni nell’ambito dell’oncologia, dove gli avanzamenti delle cure si misurano solitamente in settimane o pochi ...

Leggi Articolo »

Eurostat, in Italia per il 29% il costo delle cure è un peso

Oltre la metà della popolazione dell’Unione europea (55%) ha dichiarato in riferimento all’anno 2017 che le spese mediche sostenute non sono state un peso dal punto di vista economico. Secondo i dati Eurostat, per il 34% sono state in qualche modo onerose, mentre l’11% le ha percepite come un grosso dispendio a carico del budget familiare. Cipro è il Paese ...

Leggi Articolo »

Sanita – Tra liste d’attesa e costi dei servizi, salute non accessibile per 1 italiano su 3

Sempre di più le segnalazioni di cittadini che denunciano di non poter accedere ai servizi sanitari: nel 2017 si tratta di oltre un cittadino su tre (37,3%, il 6% in più rispetto all’anno precedente). Le liste di attesa, soprattutto per esami diagnostici come mammografie, risonanze e tac, e i costi a carico dei cittadini, in particolar modo per ticket, farmaci ...

Leggi Articolo »

Salute, 1 cittadino su 2 rinuncia alle cure

Accedere ai servizi sanitari è diventato più difficile: più di un cittadino su due (il 56% nel 2017, +2% rispetto al 2016) denuncia di non riuscire a curarsi nelle strutture pubbliche. Aumentano i tempi per le liste di attesa, le segnalazioni sono salite dal 54,1% del 2016 al 56% dello corso anno. Il maggiore disagio riguarda le visite specialistiche, in ...

Leggi Articolo »