Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: crisi

Allarme Ocse: Pil Italia fermo nel 2019, +0,6% 2020

Resta l’allarme dell’Ocse sulla situazione economica dell’Italia. Secondo l’Economic Outlook presentato oggi a Parigi, la crescita del nostro Paese ristagnerà nel 2019 e resterà “modesta”, allo 0,6%, nel 2020. Prospettive negative per i conti pubblici dell’Italia secondo l’Economic Outlook dell’Ocse. Il rapporto stima che il rapporto deficit/Pil dell’Italia dovrebbe crescere ulteriormente, dal 2,4% del 2019 al 2,9% nel 2020, portando ...

Leggi Articolo »

Crisi – Crolla il commercio al dettaglio

A far crollare il commercio al dettaglio è l’alimentare con un tonfo record nelle vendite che fanno segnare una riduzione del 6,4%. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti relativa al commercio al dettaglio nel marzo 2019 dalla quale si evidenzia che il calo di vendite riguarda per l’alimentare tutte le forme distributive, dalla grande distribuzione (-7,1%) ai piccoli ...

Leggi Articolo »

Ad aprile l’indice nazionale dei prezzi al consumo è aumentato dello 0,2%

Ad aprile l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic), al lordo dei tabacchi, è aumentato dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell’1,1% su base annua (era +1,0% a marzo), confermando la stima preliminare. E’ quanto comunica l’Istat. L’inflazione acquisita per il 2019 è +0,6% per l’indice generale e +0,4% per la componente di fondo. La lieve ...

Leggi Articolo »

Visco: alto debito espone Italia a volatilità mercati

“L’alto rapporto debito-Pil espone l’Italia alla volatilità dei mercati finanziari” e “se l’aumento dei tassi dovesse persistere, peserebbe inevitabilmente sulla spesa”. Lo ha detto il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, in occasione del suo intervento all’Aaron institute for economic policy conference a Herzliya in Israele, nel quale ha espresso preoccupazione per l’alto livello dello spread. Secondo Visco, ridurre il ...

Leggi Articolo »

Confcommercio: dal 2007 persi 20mila euro ricchezza pro-capite

Dal 2007 ad oggi sono andati persi oltre 20mila euro di ricchezza pro-capite. E’ quanto emerge dall’Outlook Italia 2019 di Confcommercio-Censis. “La crescita perduta negli anni sembra irrecuperabile. Di fronte a questa situazione serve un progetto credibile di riforma fiscale e taglio delle tasse”, ha commentato il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli. “La fiducia di famiglie e imprese – ha ...

Leggi Articolo »

Dall’Europa un nuovo taglio sulle stime di crescita per l’Italia

La Commissione europea taglia ancora la stima della crescita economica dell’Italia per quest’anno, che dallo 0,2% stimato nel febbraio scorso passa allo 0,1%. L’Italia si conferma la maglia nera dell’Eurozona e dell’intera Ue con un differenziale ampio sia rispetto all’area euro, che in media nel 2019 è attesa in crescita dell’1,2% (dall’1,9% del 2018), sia rispetto al penultimo Paese della ...

Leggi Articolo »

Crisi – Sono 5 milioni in Italia i poveri, l’8,4% della popolazione

In netto calo nel 2018 in Italia le persone in situazione di disagio economico: secondo le ultime tabelle Eurostat sulla base di dati provvisori, le persone che affrontano una “grave deprivazione materiale” erano 5.035.000, oltre un milione in meno dei 6,1 milioni del 2017. E’ l’8,4% della popolazione a fronte del 10,1% del 2017, il dato migliore dopo il 2010. ...

Leggi Articolo »

Il clima pazzo fa aumentare il prezzo delle verdure

In controtendenza rispetto al calo del carrello della spesa aumentano i prezzi delle verdure del 7% rispetto allo scorso anno, per effetto del clima pazzo che ha sconvolto i raccolti e ridotto le disponibilità sui mercati. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati Istat sull’inflazione ad aprile, pubblicati il 30 del mese, che evidenziano un rallentamento dei prezzi ...

Leggi Articolo »

Inflazione: stangata di 368 euro per le coppie con 2 figli

Secondo i dati provvisori di aprile resi noti dall’Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività registra un aumento dell’1,1% su base annua. “Sorpresa di Pasqua! Stangata vacanze! E’ bastato un aumento della domanda, legato a fattori stagionali, per far decollare i prezzi, dai carburanti al trasporto aereo. Una batosta per chi è andato in vacanza, dovuta a ...

Leggi Articolo »