Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: crisi

Economia – Moody’s, taglia il rating delle maggiori banche italiane.

Dopo aver tagliato il rating sovrano dell’Italia a seguito degli obiettivi di finanza pubblica del Governo, l’agenzia di rating statunitense Moody’s ha ora intrapreso la stessa azione nei confronti di 12 tra le maggiori istituzioni finanziarie italiane, con un’azione ampiamente prevista. In particolare – si legge in un comunicato – Moody’s ha tagliato il rating a lungo termine sui depositi ...

Leggi Articolo »

Inflazione – Stangata da +467 euro per una coppia con 2 figli

L’Istat non conferma i dati preliminari dell’inflazione di settembre, che scende a +1,4% dal +1,5% della stima precedente. “Bene la frenata dei prezzi, che dopo 6 mesi, finalmente, rallentano la loro corsa. In particolare ottimo il calo del carrello della spesa, dal 2,1% di agosto a +1,5%” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “In ogni caso, anche se l’inflazione ...

Leggi Articolo »

Allarme di Bankitalia: fuga degli investitori esteri, venduti titoli Stato per 8,7 miliardi di euro.

Vendite massicce di titoli di Stato italiani da parte degli investitori stranieri. Secondo il bollettino economico della Banca d’Italia, “gli acquisti di titoli pubblici italiani effettuati da non residenti nel periodo tra gennaio e aprile (41,7 miliardi) sono stati più che compensati dalle vendite registrate in maggio e in giugno (57,9 miliardi nei due mesi), in concomitanza con le tensioni ...

Leggi Articolo »

In Italia un adulto su tre gioca d’azzardo

Un adulto su tre ha giocato d’azzardo almeno una volta nell’ultimo anno, 18,5 milioni di persone di cui circa tre milioni e mezzo a rischio basso o moderato e un milione e mezzo di problematici. Sono alcuni dei dati emersi dalla prima indagine epidemiologica sul gioco d’azzardo realizzata dall’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito dell’accordo con l’Agenzia delle Dogane e dei ...

Leggi Articolo »

Bankitalia: ad agosto cala il debito pubblico

Scende il debito pubblico dopo il record di luglio. Ad agosto è diminuito di 15,5 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.326,5 miliardi di euro. Lo rende noto Bankitalia nel supplemento al Bollettino Statistico ‘Finanza pubblica, fabbisogno e debito’. Ad agosto le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 43,7 miliardi, in diminuzione del ...

Leggi Articolo »

Commercio – Secondo Confesercenti: la situazione è ancora fragile

Dopo sette mesi di flessioni negative, il rimbalzo di agosto delle vendite nel commercio al dettaglio è un segnale sicuramente positivo. Purtroppo, però, la crescita agostana non è sufficiente a invertire un 2018 decisamente povero per il commercio, soprattutto per i piccoli negozi, che nei primi 8 mesi dell’anno segnano un calo dell’1,1% del valore delle vendite rispetto allo stesso ...

Leggi Articolo »

Commercio, per i piccoli negozi segno positivo

Ad agosto 2018 si stima che le vendite al dettaglio siano aumentate, rispetto al mese precedente, dello 0,7% sia in valore sia in volume. La variazione positiva riguarda sia i beni alimentari (+0,3% in valore e in volume), sia i beni non alimentari (+0,9% in valore e +1,0% in volume). Nel trimestre giugno-agosto 2018, rispetto al trimestre precedente, le vendite ...

Leggi Articolo »

Da Bankitalia il monito: da reddito di cittadinanza e pensioni, effetti modesti e graduali

Reddito di cittadinanza e pensioni produrranno effetti modesti e graduali. Lo dice Luigi Federico Signorini, vicedirettore generale di Banca d’Italia, in commissione alle Camere sul Def, spiegando che “l’aumento dei trasferimenti correnti, quali quelli connessi con la spesa sociale, così come gli sgravi fiscali, tendono ad avere effetti congiunturali modesti e graduali nel tempo e quindi stimiamo che il moltiplicatore ...

Leggi Articolo »

Lo Spread manda a picco le banche, ma non le BCC.

L’impennata dello spread, ritornato sopra quota 300 punti, ha rimandato a picco a Piazza Affari le banche. Maglia nera Banco Bpm, che ha lasciato sul terreno il 6,47% a 1,851 euro, seguita da Ubi (-4,94% a 3,042 euro), Mediobanca (-4,67% a 7,844 euro), Unicredit (-3,56% a 11,97 euro) e Intesa Sanpaolo (-3,26% a 2,03 euro). Fuori dal paniere principale pesante ...

Leggi Articolo »

Gli stipendi dei carabinieri italiani, più bassi rispetto ai colleghi d’Europa.

E’ una scelta di vita quella di servire il proprio Paese in divisa. Inutile negarlo, spesso però è solo una grande opportunità di lavoro, soprattutto al sud. Si rischia la vita comunque; la si perde anche. Da anni le forze dell’ordine chidono maggiore attenzione, soprattutto in termini di stipendi. Nel dettaglio va detto che il rinnovo di contratto, relativo al ...

Leggi Articolo »