Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: clima

Clima, anche Viggiano (PZ) aderisce allo sciopero “Fridays for future”

In Basilicata, lo sciopero mondiale del “Fridays for future” contro i cambiamenti climatici si svolgerà a Viggiano (Potenza), nell’area delle estrazioni petrolifere, venerdì prossimo, 24 maggio, organizzato dal Coordinamento regionale No Triv. Il programma è stato illustrato nel pomeriggio a Potenza, nel corso di una conferenza stampa. Sono previsti, al momento, due bus dal Potentino, e la partecipazione degli studenti ...

Leggi Articolo »

Ambiente – Dati Ispra: frane e siccita’ in Italia, migliora però la qualita’ del mare

Frane, siccità, agenti chimici e inquinamento da agricoltura intensiva: sono queste le malattie principali che affliggono l’Italia, il suo clima e il suo territorio. Tra le buone notizie, invece, il miglioramento della qualità delle acque costiere. E’ quanto emerge dall’annuario Ispra sui dati ambientali 2018, presentato lo scorso 19 marzo alla Camera. Particolarmente seria la situazione che riguarda il dissesto ...

Leggi Articolo »

I Verdi campani aderiranno allo sciopero per il clima

“Domani i Verdi campani aderiranno al Global Strike for Future, lo sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici. Daremo il nostro appoggio a tutte le manifestazioni sul territorio e saremo presenti anche al presidio organizzato in piazza Municipio, a partire dalle 10,00, da Movimento #Stop. Abbiamo garantito la nostra adesione ad un evento che nasce per chiedere azioni incisive per il contenimento ...

Leggi Articolo »

Studenti in piazza il 15 marzo, sciopero globale per il clima

Niente scuola o università per i ragazzi di tutto il mondo venerdì 15 marzo. Sciopereranno e scenderanno in piazza, senza bandiere, per far sentire la propria voce, soprattutto ai capi di stato e di governo, a cui chiedono impegni concreti contro i cambiamenti climatici. In ballo c’è il loro futuro. Il ‘Global Strike For Future’, che ha ricevuto l’adesione di ...

Leggi Articolo »

Coldiretti: “Nei campi danni per 1,5 miliardi di euro nel 2018”

Con la tendenza al surriscaldamento si moltiplicano gli eventi estremi che nel 2018 hanno provocato 1,5 miliardi di euro di danni all’agricoltura. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare le rilevazioni il Cnr-Isac dalle quali si evidenzia che l’anno appena trascorso è stato il più caldo dal 1800 ad oggi, con una anomalia per l’Italia di +1.58 gradi sopra la ...

Leggi Articolo »

L’Unione Europea lavora all’impatto climatico zero entro il 2050

La Commissione europea ha adottato una visione strategica di lungo termine per un’economia prospera, moderna, competitiva e a impatto climatico zero entro il 2050 – Un pianeta pulito per tutti. La strategia evidenzia come l’Europa possa avere un ruolo guida per conseguire un impatto climatico zero, investendo in soluzioni tecnologiche realistiche, coinvolgendo i cittadini e armonizzando gli interventi in settori ...

Leggi Articolo »

Il clima pazzo taglia la dieta mediterranea

Il clima pazzo fa crollare i raccolti degli alimenti Made in Italy alla base della dieta mediterranea con tagli che vanno dal 10% del grano per pane e pasta al 9% per il pomodoro da destinare a pelati, polpe, passate, concentrato e sughi pronti, ma una produzione contenuta si prevede anche per l’olio di oliva mentre il miele si stima ...

Leggi Articolo »

Il punto – Questione Clima: ENEA, sette nuove aree costiere a rischio inondazione in Italia

Sette nuove aree costiere italiane a rischio inondazione per l’innalzamento del Mar Mediterraneo a causa dei cambiamenti climatici e delle caratteristiche geologiche della nostra penisola. È quanto stima l’ENEA attraverso nuove misure che indicano una ‘perdita’ di decine di chilometri quadrati di territorio entro fine secolo. In Italia continentale sono state individuate quattro località, tutte sul versante adriatico: tre in Abruzzo – Pescara, Martinsicuro (Teramo) ...

Leggi Articolo »

Ambiente – Arriva il Dossier Legambiente su impatti e cambiamenti climatici in Italia

Nubifragi, siccità, ondate di calore sempre più forti e prolungate: anno dopo anno si ripetono in Italia fenomeni meteorologici sempre più intensi ed estremi dovuti in primis ai cambiamenti climatici che stanno già causando danni ai territori, alle città indietro nelle politiche di adattamento al clima, e alla salute dei cittadini. Sono 198 i comuni italiani dove, dal 2010 ad ...

Leggi Articolo »

In Italia il 2017 è stato l’anno più secco dal 1800

Il 2017 è stato l’anno meno piovoso dell’intera serie storica della banca dati di climatologia storica dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac-Cnr), cioè dal 1800 a oggi. L’anno appena trascorso è stato inoltre il quarto per temperature, con 1,3°C di anomalia positiva rispetto alla media. Lo rendo noto lo stesso Isac-Cnr che ricorda ...

Leggi Articolo »