Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sud – Boccia: la Campania apripista su questione industriale

redazione

Il provvedimento approvato dal Senato la settimana scorsa, grazie al quale chi fa investimento nel Mezzogiorno potrà avere maggiore maggiore credito d’imposta “È un elemento importantissimo, rende maggiore la capacità attrattiva del nostro Sud” anche se resta evidente “che accanto a questo occorre una società 4.0” con una “Campania che possa fare da apripista sulla questione industriale italiana”, soprattutto nel Mezzogiorno. Nel secondo giorno degli eventi celebrativi per il centenario dell’Unione Industriali di Napoli, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia sottolinea così l’importanza del ruolo della Campania rispetto a una nuova prospettiva della questione industriale in versione tecnologicamente avanzata. “Napoli deve tornare a essere “capitale dellindustria del Mezzogiorno, capitale di pensiero e progetto del nostro sud”. Fra le eccellenze di Napoli Boccia cita le realtà universitarie (sono sette gli atenei nella regione) e sottolinea: “da qui escono giovani di grande qualità che attraggono e sono attratti da imprese che molte volte restano nel nostro mezzogiorno proprio per la qualità dei giovani”. “I cento anni dell’unione industriale di Napoli raccontano quanto siano importanti le tradizioni industriali del Mezzogiorno. Un Mezzogiorno che non è affatto deserto industriale ma ha necessita