Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sport – Trasferta amara per il Basket Bellizzi.

redazione

Non riesce il tentativo di conquistare i primi punti lontano da casa al Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Nel 4° turno del campionato di Serie C Silver, i gialloblu escono sconfitti dal match contro la Virtus Basket Pozzuoli. Al “PalaErrico” finisce 83-60 in favore dei padroni di casa, guidati dalla grande prestazione di capitan Errico (top-scorer della gara, con 24 punti messi a referto, e ben dieci rimbalzi catturati nell’arco dei 40’). Pozzuoli parte bene, guidata da un ottimo Caresta in cabina di regia e dai punti Simeoli e Longobardi, che colpiscono la retroguardia gialloblu. Gli ospiti si affidano ad Esposito e Spinelli, che provano a tenere minimo lo scarto. Il primo quarto si chiude 24-18 in favore dei padroni di casa. Al rientro sul parquet, Bellizzi è trascinato ancora dai punti di Spinelli e dallo spirito combattivo di Dondur. Il serbo, al solito, lotta come un leone sotto canestro e provoca più di qualche problema alla squadra di coach Serpico. Il tentativo di rientro ospite è contrastato da Errico, che prende per mano gli amaranto e li conduce fino a +9. All’intervallo lungo, il tabellone segna 40-31 in favore Pozzuoli. Coach Pierluigi Orlando sfrutta l’intervallo per provare a suonare la carica. Alla ripresa del gioco, i frutti sembrano essere quelli sperati. Di Mauro e compagni mostrano maggiore grinta e determinazione e si portano anche a -5 dagli avversari. Poi il black-out che spegne le speranze gialloblu. Orefice è chirurgico nell’infilare un parziale di 9-0 che taglia le gambe alla compagine ospite. All’ultima interruzione, Pozzuoli è avanti 57-46. Nei 10’ finali, Bellizzi non riesce a dar vita all’atteso arrembaggio per ribaltare la gara. Sono anzi i padroni di casa, col solito eccellente Errico ed il bulgaro Dimitrov, a controllare il match e colpire più volte la difesa bellizzese. Si arriva così alla sirena, col punteggio finale di 83-60 per la Virtus Basket Pozzuoli. Una battuta d’arresto che fa male per il Basket Bellizzi, che resta a quota 4 in classifica. I gialloblu sono ora attesi da un altro match in trasferta, sul campo della Nuova Polisportiva Stabia.