Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sottoscritto l’accordo di cooperazione tra Unisa e Malta Enterprise

di Antonella D'Alto

Si intitola “Ecomonia del Mediterraneo” l’accordo di cooperazione sottoscritto in Ateneo tra l’Università di Salerno e Malta Enterprise, agenzia per lo sviluppo economico del governo di Malta. Lo scopo è quello di promuovere nell’ambito delle attività di ricerca e sviluppo, la nascita di un Incubatore di Imprese quale polo di riferimento per il trasferimento tecnologico e l’attrazione di nuovi investimenti nell’area del Mediterraneo. Dopo la visita della delegazione dell’Ateneo a Malta tenutasi lo scorso dicembre, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno prof. Vincenzo Loia e il CEO di Malta Enterprise dr. Kurt Farrugia hanno firmato l’accordo. Nei prossimi mesi si terrà inaugurazione dell’Incubatore di Imprese. “L’importanza di questa intesa – ha spiegato il Rettore Loia – è espressa dalla possibilità di creare un incubatore cui l’Università di Salerno contribuirà con il proprio know-how in un paese strategicamente rilevante per tutta l’area del Mediterraneo. Sono fiducioso nel ritenere che si tratti di un primo momento di collaborazione tra Unisa e il governo di Malta”. Il dr. Farrugia ha posto l’accento sull’importanza di attirare nuove startup e spin-off. È un onore – ha dichiarato –  lavorare con l’Università di Salerno perché abbiamo degli obiettivi comuni da promuovere nel bacino del Mediterraneo, a partire dalla creazione di nuove opportunità per i giovani. Malta, strategicamente al centro del Mediterraneo, si configura così come un ponte tra l’Europa e l’Africa”.