Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sono oltre 53 mila le persone scomparse in Italia

redazione

In Italia sono 52.990 le persone scomparse, di cui 40.751 uomini e 12.225 donne. La Sicilia è la regione dove il fenomeno è più frequente (14.238 casi), seguita da Lazio (7.970), Lombardia (5.890), Campania (4.506) e Puglia (3.932). La relazione riporta anche il censimento di cadaveri non identificati presenti in obitori ed istituti di medicina legale (863 corpi al 31 dicembre 2017) e quello dei cadaveri di migranti recuperati in mare (1.637). “L’ultimo dato relativo al gennaio scorso – spiega il prefetto Piscitelli – indica che ci sono altri 562 scomparsi. Non c’è tregua neanche in inverno; prima i picchi si registravano in estate con gli sbarchi più frequenti”. Il commissario segnala come “dietro queste cifre ci siano delle persone” e, vista la consistenza del fenomeno, “è ormai improcrastinabile la revisione dell’assetto organizzativo della struttura di supporto al commissario. L’organico, di sole sette unità, non può più essere considerato sufficiente, data l’enorme mole di lavoro che l’ufficio deve gestire (circa 15mila fascicoli)”.