Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Serie A, il Napoli piega la Juventus e riapre il campionato

di Giuseppina Citera

Si fermano Inter e Lazio, ma il campionato si riapre per merito del Napoli. Al San Paolo, infatti, gli azzurri hanno battuto 2-1 la Juventus, grazie alle reti segnate nel secondo tempo da Zielinski e Insigne. Per i bianconeri, invece, in rete per l’ottava partita consecutiva Cristiano Ronaldo, che sale a quota 16 in stagione e infrange il tabù San Paolo, uno dei pochi stadi in cui non aveva ancora segnato. Gli uomini di Gattuso hanno disputato un buon primo tempo, prima di aumentare il ritmo del gioco e concretizzare al meglio le occasioni costruite nella ripresa. Dal punto di vista difensivo, inoltre, i partenopei hanno concesso molto poco agli ospiti. Troppo rinunciatario l’atteggiamento della Vecchia Signora, nonostante la decisione di Sarri di schierare il tridente delle meraviglie composto da Dybala-Ronaldo e Higuain. Il Napoli interrompe la striscia di 6 partite consecutive senza vincere in campionato tra le mura amiche, mentre la Juventus ha rimediato la seconda sconfitta stagionale in Serie A. Nonostante il risultato i bianconeri restano in testa alla classifica, ma deve subire l’avvicinamento dell’Inter e della Lazio, che deve recuperare la sfida contro l’Hellas Verona, rispettivamente a -3 e -5. I nerazzurri non sono andati oltre l’1-1 in casa contro il Cagliari. La rete dell’ex Nainggolan risponde all’iniziale vantaggio di Lautaro Martinez. Gli uomini di Conte non sono riusciti a chiudere i conti e di conseguenza hanno subito una rete nel finale. Stesso risultato anche per i biancocelesti nel derby contro la Roma. Acerbi replica l’1-0 di Dzeko. Ecco gli altri risultati: Brescia-Milan 0-1, Spal-Bologna 1-3, Genoa-Fiorentina 0-0, Torino-Atalanta 0-7, Parma-Udinese 2-0, Sampdoria-Sassuolo 0-0 e Hellas Verona – Lecce 3-0.