Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Serie A, il Napoli blinda il primo posto

di Giuseppina Citera

Il Napoli batte 1-0 in trasferta l’Atalanta e resta in testa alla classifica, a +4 sulla Juventus, che giocherà questa sera (ore 20.45) contro il Genoa. Decisivo il diagonale di Mertens al 65’. Gli azzurri sono stati protagonisti di una gara a due facce: male nel primo tempo quando hanno sofferto il pressing in mezzo al campo dei centrocampisti avversari  perchè  la sua manovra lenta e prevedibile non gli ha permesso di costruire occasioni degne di nota. Nella ripresa, invece, il copione si è ribaltato. I padroni di casa sono calati, mentre i partenopei hanno imposto il loro gioco e di conseguenza ha costruito numerose opportunità. Un successo da squadra matura, quello dei campani, arrivato contro quella che è la loro “bestia nera” e conquistato segnando una sola rete, cosa che accade raramente alla compagine di Sarri. L’unica pecca è stata quella di non aver concretizzato tre opportunità per raddoppiare. L’Inter non va oltre l’1-1 nello scontro diretto contro la Roma. El Sharaawy porta in vantaggio i capitolini nel primo tempo, Vecino pareggia nella ripresa. I neroazzurri sono stati raggiunti in terza posizione dalla Lazio, che ha rifilato un perentorio 5-1 al Chievo Verona. Entrambe, hanno tre punti di vantaggio sui giallorossi. In zona salvezza importante vittoria del Crotone. Gli squali, hanno superato in trasferta l’Hellas Verona, grazie alle reti segnate da Barberis, Stoian e Ricci. Gli scaligeni scivolano al penultimo posto in classifica, a -5 dai calabresi. Nelle altre sfide sorridono il Milan che in trasferta vince in rimonta 2-1 contro il Cagliari, la Sampdoria e il Bologna che in casa, hanno battuto rispettivamente la Fiorentina (3-1) e il Benevento (3-0).