Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Serie A, diciassettesima giornata: la Juventus è campione d’inverno. Il Napoli torna terzo.

di Giuseppina Citera

Tutto  invariato  in vetta  alla  classifica  della  Serie A.  La  Juventus, infatti,  ha battuto, nell’anticipo di sabato  sera,  la  Roma  grazie  ad  una  rete  di Gonzalo  Higuain.  I bianconeri  partono forte e trovano  il meritato  vantaggio,  poi  i giallorossi  provano  a reagire e  crescono  nella ripresa  grazie  all’entrata di Salah ed El Sharawy ma la difesa bianconera regge.   Anzi, nella ripresa, la “Vecchia Signora” sfiora il raddoppio con Sturaro ma  Szczesny salva i suoi.  A trionfare è stata quindi, ancora una volta, la forza e la mentalità vincente e la concretezza della Juventus, contro i  rivali giallorossi, che, al contrario, come spesso è accaduto negli ultimi anni, non riesce mai  a  compiere quel salto di qualità che gli permetterebbe di vincere queste sfide  decisive.  Il risultato permette agli uomini di  Allegri di salire a 42 punti a +7 sulla Roma seconda. Al terzo, troviamo, invece, la coppia formata da  Napoli e Lazio,  a quota  34 punti, che hanno vinto rispettivamente Torino e Fiorentina. Assoluto protagonista, della sfida  del San  Paolo, è stato Dries Mertens, autore di quattro reti, di cui  tre realizzate nei primi 22 minuti della sfida, prima di completare la sua straordinaria giornata con un delizioso pallonetto che fa esplodere i suoi tifosi. L’altra rete dei  partenopei è stata segnata da Chiriches che inizia e chiude una bella azione e sfrutta al meglio l’assist di Callejon. Per  i granata, invece, in rete, Belotti (al suo dodicesimo centro stagionale come Icardi e Dzeko che guidano la classifica dei marcatori), Rossettini e Iago Falque. Meno spettacolare, ma ugualmente importante la vittoria dei biancocelesti, che trionfa per 2-1 (reti di Keita, Biglia su rigore e Zarate). A un punto di distanza troviamo il Milan che ha pareggiato 0-0 contro l’Atalanta ferma a 29.  Sorride anche l’Inter che  al  Mapei Stadium batte 0-1 il Sassuolo grazie alla rete di Candreva.  Nelle  altre  partite l’Empoli batte 2-0 il  Cagliari (doppietta di Michelidze) e si porta a +5 sulla zona retrocessione. Stesso risultato anche per l’Udinese che si impone 2-0 contro il Crotone grazie alla doppietta di Thereau e  il Chievo Verona che batte 2-1 la Sampdoria (reti di Meggiorini, Pellissier e Schik). Spettacolare la vittoria per 3-4 del Palermo che vince in rimonta in trasferta contro il Genoa. I rossoblù avanti 3-1 (doppietta di Simeone e rete di Nnkovic), subiscono nella ripresa le reti di Goldaniga, Rispoli e Trajkovski.