Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Scuola – Ponti e vacanze, anche quest’anno meno del solito

redazione

Tre giorni di fila a casa. Grazie alla festa di Ognissanti, che quest’anno cade di venerdì, gli studenti resteranno a casa da venerdì. La prossima festività, l’8 dicembre, festa dell’Immacolata, cade di domenica. In questo caso quindi non ci sarà nessun ponte: a saltare un giorno in più di scuola saranno solo gli studenti milanesi che frequentano il sabato, visto che il 7 dicembre, Sant’Ambrogio, è festa. Le vacanze di Natale inizieranno come sempre il 23 dicembre, anche se l’ultimo giorno di scuola sarà venerdì 20 o al massimo sabato 21. In classe si tornerà martedì 7 gennaio.
Quanto a Pasqua, che quest’anno cade il 12 aprile, le vacanze inizieranno il 9 per finire lunedì 13: quindi tutti in classe martedì 14 aprile. Anche il 25 aprile, arrivando di sabato, non dà modo di fare ponte. Un po’ più fortunato il primo maggio che cade di venerdì.  Si chiude in bellezza con la Festa della Repubblica, visto che il 2 giugno arriva di martedì. La fine della scuola, in questo caso, è ormai alle porte ma un giorno in più a casa agli studenti è sempre gradito. Ai ponti e alle vacanze ‘nazionali’ si aggiungono poi quelle giornate in cui non si va a scuola per la festa patronale oppure per decisioni che riguardano le singole regioni, città o addirittura istituti. C’è chi si ritaglia qualche giorno per le vacanze di inverno oppure per quelle di Canevale.