Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Scario (SA) – Grande successo di pubblico e di critica per “As salamu Alaykum”

di Claudio Mancusi.

Scario (SA) – Grande successo di pubblico e di critica per la presentazione del volume “As salamu Alaykum”, che la pace sia con te e con tutti coloro che lavorano per la pace. Libro profondo, scritto dal giornalista embedded Lorenzo Peluso intervistato dall’avvocato Franco Maldonato, ieri sera nella Piazzetta Immacolata nel borgo marinaro di Scario. As-salāmu ‘alaykum è un diario delle esperienze di un giornalista embedded al seguito delle missioni militari italiane in Afghanistan, Libano e Kosovo. Una testimonianza sul campo quella raccontata dal giornalista Lorenzo Peluso, volta a far conoscere nel dettaglio il contributo dato dalle truppe italiane impegnate nelle missioni internazionali, nei teatri impegnativi di Afghanistan, Libano e Kosovo, a favore delle popolazioni locali per garantire uno stato di pace duraturo. Un dialogo incalzante quello proposto da Franco Maldonato con l’autore, per commentare la cronaca dai luoghi, le tante fotografie, i ricordi personali, in un accavallarsi di voci e di sguardi, e far percepire al folto pubblico presente la luce degli occhi di quei bambini afghani, kosovari e libanesi, che sono la speranza per un futuro migliore. “Ti mancano le voci, i paesaggi, la paura, l’incoscienza. Ti mancano quegli amici che, speri, siano lì ad aspettare te” ha raccontato l’autore. Una grande esperienza quella di Lorenzo Peluso giornalista embedded. Nella sua carriera,ha raccontato i teatri di guerra per il quotidiano “La Città “ per il “Corriere del Mezzogiorno”, per il Tirreno e per i giornali del gruppo AGL Espresso. Commoventi i suoi reportage da Herat e da Kabul, in Afghanistan. Profonda la sua analisi geopolitica sulla stabilizzazione dei Balcani e del Libano. Straordinaria la visione ed il racconto dei campi profughi siriani.