Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Scafati (SA) – Due cittadini del Marocco sotto indagine dell’Antiterrorismo.

redazione

Indagini in corso da parte dellaa sezione Antiterrorismo della Procura Distrettuale di Salerno su due cittadini originari del Marocco che vivono a Scafati, in zona San Pietro. Le indagini sono partite dopo l’attentato di Barcellona.
A Scafati i controlli si sono concentrati su due fratelli marocchini di 25 e 27 anni già tenuti d’occhio in quanto in loro possesso furono trovati immagini e simboli collegati alla guerra civile in Siria, materiale di propaganda riconducibile all’Isis e all’Esercito Libero Siriano. All’attenzione dei carabinieri del Ros sono finite anche delle telefonate in cui si comprende che i due fratelli fossero a conoscenza di alcuni attentati fatti in passato e di altri in corso di preparazione. Da ciò è scaturito il blitz nella loro casa. Sono stati sequestrati telefoni cellulari, documenti e schede telefoniche per diverse utenze.