Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Satriano di Lucania (PZ), due appuntamenti con sesta edizione della “Sagra dell’Asparago Lucano”

redazione

Si terrà giovedì 25 aprile, con replica il Primo Maggio, a Satriano di Lucania la sesta edizione della “Sagra dell’Asparago Lucano” organizzata dall’associazione “Eventi Green” in collaborazione con l’agenzia di viaggi Ivy Tour. In questo periodo è molto gratificante unire un’escursione nei boschi alla raccolta di un prelibato alimento selvatico. Dopo la fatica della ricerca, si guarda il “mazzo” orgogliosi e si torna a casa felici per cucinare il proprio piatto preferito. Ci sono i fanatici della frittata, sono tipi rustici. Secondo loro qualsiasi altro utilizzo è un compromesso storico. Gli amanti del risotto, esteti dell’equilibro dei gusti, ne esaltano la delicatezza. La via di mezzo sono gli spaghettari: associano il profumo del bosco al sapore vellutato. Appuntamento alle 9:00 presso l’agriturismo Fattoria Bio. Lasciate le auto si procederà alla ricerca degli asparagi selvatici. Gli asparagi sono di chi li raccoglie e verrà premiato chi ne avrà raccolto di più durante l’escursione. L’escursione si apre con un assaggio di prodotti tipici. La giornata è completamente dedicata al prezioso germoglio che abbonda sulle colline lucane. Prima e dopo il pranzo è possibile acquistare asparagi selvatici freschi e prodotti tipici. In alternativa è possibile visitare il sito archeologico della Torre di Satriano oppure il Ponte alla Luna a Sasso di Castalda. Per le escursioni indossare scarpe da trekking, pantaloni lunghi (preferibilmente jeans), t-shirt a manica lunga (per non graffiarsi), cappellino. Portare acqua e t-shirt di ricambio. Il pranzo completo è a base di asparagi. La “Sagra dell’Asparago”, anche quest’anno, è un evento Green. La decisione di fare una sagra in un ristorante è dettata dalla necessità di boicottare le stoviglie monouso e di contenere lo spreco di cibo. Verranno utilizzati esclusivamente prodotti di stagione, a filiera corta e a chilometro zero. La sagra è stata segnalata da “Lonely planet”, la guida dei viaggiatori indipendenti più famosa al Mondo. A Satriano è presente un’area sosta comunale gratuita per camper.  Servizi: carico/scarico, free WiFi. L’area camper è situata a 200 metri dall’agriturismo Fattoria Bio. Per informazioni e prenotazioni: 329 532 0026.