Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sapri – Domani il convegno e la consegna delle uova pasquali ai pazienti dell’ospedale

redazione

Domani ,  giovedì 6 aprile, presso l’Ospedale dell’Immacolata di Sapri, si terrà il consueto appuntamento della consegna delle uova pasquali agli ammalati ricoverati, di cui quest’anno ricorre la   quinta edizione e il convegno “Umanizzazione e solidarietà in ospedale”. Interverranno: il Direttore Generale dell’A.S.L. Salerno il  dottore  Antonio Giordano, il Vice Presidente Nazionale “Amici dell’arte”, il  Dott. Pietro De Rosa, il Comandante la Compagnia Carabinieri di Sapri, Capitano Michele Zitiello, il Comandante la Tenenza della Guardia di Finanza di Sapri Tenente Francesco Venditti, il Dirigente scolastico, il  professore Corrado Limongi, il Sindaco di Caselle in Pittari Dott. Maurizio Tancredi e quello di Sapri,  l’ architetto  Giuseppe Del Medico, il Presidente della sezione di Sapri dell’Associazione “Amici dell’Arte”, il dottore Francesco Mario Aita, il Direttore Sanitario del Plesso Ospedaliero di Sapri,  la  dottoressa Maria Ruocco, che oltre a fare gli “onori” di casa aprirà il dibattito, le conclusioni sono state affidate al Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,  il  dottore Vittorio Russo. Moderatore dell’incontro, il Vice Sindaco di Caselle in Pittari Dott. Giampiero Nuzzo; coordinatore dell’evento il CPS inf. Gerardo Gallo Referente la Direzione Infermieristica dell’Ospedale di Sapri. “L’obiettivo della giornata – spiega il Direttore Sanitario del Presidio della Spigolatrice,  la  dottoressa Maria Ruocco – è quello di dare un segno di conforto e solidarietà agli ammalati e la considerazione della visione attuale, che pone l’ammalato al centro dell’interesse della sanità!”. Contestualmente, si svolgerà una lotteria che sorteggerà un uovo gigante di 6 kg. di fine cioccolato extra fondente prodotto artigianalmente, messo in palio dagli sponsor: bar Cardillo e ristorante “La  Botte”, unitamente ad una gallina pasquale di fine cioccolato extra fondente, offerta da Alimentari e tabacchi Salomone. A tutti i malati presenti in ospedale, verrà donato un’uovo pasquale offerto da Enzo Capua titolare del supermercato “Caselle”. Il ricavato sarà devoluto per l’acquisto di un piccolo bene per l’Ospedale di Sapri. Promotori dell’iniziativa, le Associazioni onlus: “Amici dell’Arte”, A.V.O., A.T.E.S.  e no profit che concorrono alla realizzazione degli eventi di Umanizzazione in Ospedale. Sarà presente il quintetto di ottoni “Giuseppe Verdi” di Caselle in Pittari, che allieterà la giornata con una pausa musicale all’inizio e alla fine del convegno”.