Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sanza (SA) – Posticipata di una settimana la ciaspolata sul Monte Cervati

redazione

Sanza (SA) – Posticipata di una settimana la ciaspolata sul Monte Cervati organizzata dai soci del CAI di Sanza e dalla Pro Loco, prevista per domenica 3 febbraio. Le previsioni meteo e le condizioni della neve, abbondante sul pianoro di Vallevona, hanno costretto gli organizzatori a posticipare l’iniziativa che si terrà domenica 10 febbraio con raduno previsto a Cole del Pero per le ore 10.00. “Tantissima neve è caduta in queste ore sul Cervati, una condizione che rende quasi impossibile arrivare a Ruscio di Vallevona, quindi vi è l’impossibilità di organizzare al meglio l’accoglienza degli escursionisti e degli appassionati – ha commentato Vittorio Breglia, presidente della Pro Loco – abbiamo quindi deciso unitamente ai soci del CAI, il Club Alpino Italiano, di Sanza, di rimandare di una settimana l’iniziativa”. Intanto si sta lavorando al meglio per organizzare l’evento. “Aspettiamo numerosi gli appassionati della montagna per domenica 10 febbraio – ha aggiunto Mariaconcetta Laveglia del CAI – ricordiamo a tutti che il rendez-vous è previsto per le 10,00 in località Colle del Pero, che dovrebbe essere facilmente raggiungibile in auto. Da qui muoveremo in ciaspolata per raggiungere località Ruscio di Vallevona dove trascorreremo una giornata nella bellezza assoluta del Cervati innevato. Per prenotazioni è possibile contattare il cell. 347.0325285 oppure il cell. 3492460505” ha concluso la socia CAI Laveglia.