Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sanza (SA) – Nella lettera ai cittadini del sindaco Esposito gli auspici per il nuovo anno scolastico.

redazione

Sanza (SA) – Alla vigilia dell’apertura del nuovo anno scolastico, l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vittorio Esposito, con una lettera pubblica traccia le linee guida del percorso formativo auspicato per gli studenti, formulando gli auguri di buon anno scolastico a tutti.

Care alunne, cari alunni,

al Dirigente scolastico, ai docenti, al personale, tutto, della scuola. Cari genitori,

ci siamo, domattina il suono della campanella scolastica. Prende vita un nuovo anno scolastico e con esso nuove sfide che ci vedranno coinvolti, tutti, per scrivere una nuova pagina della nostra comunità.

Mi rivolgo a voi, cari ragazzi; la scuola è il luogo dove si costruisce il futuro. E’ importante ricordarlo sempre. Tra i banchi nasce e si concretizza il percorso che vi porterà ad essere domani il futuro della nostra comunità.

Oggi, che siete il presente, avete la responsabilità di chiedere il meglio che noi altri, adulti, istituzioni e società civile, possiamo offrirvi. Dal canto nostro, noi, mondo complicato degli adulti, abbiamo l’obbligo ed il dovere di fare il meglio che possiamo per voi.

Dunque, non esitate a chiedere; a pretendere; a sollecitare; la società dei grandi a fare ciò che è necessario per costruire, passo dopo passo, la società di domani, così come la immaginate e desiderate.

Nel mentre, però, non dimenticate di avere l’obbligo ed il dovere, di dare il meglio di voi a voi stessi; impegnatevi nell’arricchire la vostra conoscenza e la vostra sensibilità con l’apprendimento. Studiate e siate curiosi; cercate e scandagliate nelle pagine della conoscenza le risposte ai vostri dubbi. Nello studio e nella cultura sono certo troverete le risposte ad ogni vostra domanda.

A nome dell’intero Consiglio Comunale,desidero  augurare buon anno scolastico a tutti: alunni, genitori, dirigenti, docenti, personale ATA con la convinzione che la Scuola è il luogo, la forgia, dove si costruisce la nostra comunità.

Occorre che noi tutti, ognuno nel proprio ambito, si impegni a vivere questo momento con il massimo della passione; con la responsabilità del ruolo; nella condivisione degli obiettivi e nel rispetto assoluto della nostra Costituzione.

Come amministrazione comunale continueremo nell’impegno assunto per superare ogni barriera, contro le chiusure e le discriminazioni. Noi lavoriamo e lavoreremo per l’inclusione e la solidarietà. Nella Scuola nasce e si radica quel necessario sentimento di umanità che può salvare il mondo.

Per questo, chiedo a voi tutti, di lavorare nel solco tracciato dal Pontefice, Papa Francesco che ci ha chiesto di: “ad accettare la sfida dell’accoglienza” di “di riconoscere, rispettare e armonizzare le differenze in funzione di un progetto comune”.   Questa è la vera sfida che noi tutti dobbiamo vincere per realizzare una società dove sia reale la crescita umana, sociale e culturale.

A voi carissimi bambini e carissimi ragazzi auguro uno straordinario anno scolastico, dove studiare non sarà solo un dovere ma soprattutto  lo strumento per realizzare i vostri sogni.

Buon anno scolastico a tutti.

Sanza (SA) 10 settembre 2019

L’Amministrazione comunale ed il sindaco, Vittorio Esposito.