Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sanza (SA) – L’Università Popolare “Sabino Peluso” presenta: A l’uso re Sanza.

redazione

Sanza (SA) – Prosegue l’interessante lavoro di ricerca dell’Università Popolare Sabino Peluso, che attraverso i suoi “Quaderni” racconta le diverse sfumature culturali ed antropologiche, tra storia e tradizione, della comunità di Sanza. Martedì 10 settembre la presentazione di un nuovo Quaderno, il n° 6 della collana, dal titolo: A l’uso re Sanza. Un lavoro a più mani, tra gli associati dell’Università Popolare, che propone una sorta di viaggio culinario e gastronomico tra le tipicità locali e le diverse declinazioni in cucina, legando i piatti tipici ai momenti salienti della vita di comunità: dalla festa padronale ella ritualità legata al culto dei defunti. Un interessante ricerca che pone anche la questione della qualità del cibo e della salute. Il Quaderno A l’uso re Sanza, sarà presentato al pubblico  martedì 10 settembre alle ore 18.00 presso l’antica Cappella dell’Arciconfraternita Santa Maria della Neve in piazza Plebiscito. Ne discuteranno la prof.ssa Rita Giordano, presidente dell’Università Popolare Sabino Peluso; il dott. Angelo De Luca, direttore generale della BCC di Buonabitacolo; il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito; lo storico locale, Prof. Felice Fusco; il dott. Riccardo marmo, gastroenterologo e presidente dell’Associazione SANI. Interverranno gli autori del testo. I lavori saranno coordinati dal dott. Luciano Eboli. La pubblicazione è stata sostenuta dal Comune di Sanza e dalla BCC di Buonabitacolo.