Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sanza (SA) – 110 studenti dell’istituto Superiore Marconi di Vallo della Lucania in escursione all’Affunnaturo di Vallevona.

redazione

Sanza (SA) – Non solo l’estate, ma anche i colori meravigliosi dell’autunno. La vetta della Campania, il Monte Cervati, è meta di escursionismo sempre più apprezzata anche da parte delle scuole del territorio. Oggi 110 studenti dell’istituto Superiore Marconi di Vallo della Lucania in escursione all’Affunnaturo di Vallevona. Ad accompagnare gli studenti i soci CAI di Sanza impegnati nel raccontare la bellezza dei luoghi e lo straordinario fenomeno del carsismo in uno dei luoghi simbolo del Parco del Cilento. La cornice meravigliosa dei faggi che virano dal verde al giallo passando per il rosso offre uno spettacolo di colori autunnali unico. Un ottimo lavoro di promozione territoriale promosso dall’Amministrazione comunale di Sanza che ha trovato un’ottima intesa con il Club Alpino Italiano, perfezionando una collaborazione che sta offrendo l’opportunità di conoscere la vetta più alta della Campania a centinaia di escursionisti provenienti da ogni luogo. Visitare e conoscere il Cervati è semplice: basta contattare l’Ufficio di Promozione Turistica del Comune di Sanza che organizzerà con i soci del CAI il migliore percorso sui diversi sentieri che conducono alla vetta del Cervati. Nell’offerta turistica proposta vi è infatti il percorso culturale, con la visita al centro storico medioevale di Sanza, ma soprattutto svariate formule naturalistiche che passano dal Ponte l’Abate, un ponte a schiena d’asino di epoca romana alle gole del fiume Bussento in risalita fino alla cavità carsica più imponente d’Europa. “Occorre ringraziare i soci del CAI per il prezioso lavoro che stanno facendo a favore della conoscenza della nostra Montagna, un patrimonio straordinario che deve essere vissuto ed ammirato nel rispetto dei luoghi – ha affermato il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito – un lavoro che unito a quello dell’Ufficio Turistico Comunale sta producendo risultati straordinari. Questa è la strada giusta per creare occupazione ed economia. Stiamo lavorando al potenziamento del sistema dell’offerta turistica e della ricettività. La strada è lunga e ne siamo consapevoli, ma siamo certi che la direzione è quella giusta” ha concluso il sindaco Esposito.