Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Salerno: l’associazione Angela Serra dona un importante macchinario all’ospedale Da Procida

di Antonella D'Alto.

L’associazione Angela Serra per la ricerca sul cancro di Salerno ha raggiunto l’importante obiettivo di donare all’ospedale Da Procida uno strumento che consente di fare rx toraciche ai pazienti allettati. L’associazione infatti con la raccolta fondi “Da Procida contro Covid-19” è riuscita a raggiungere la cifra di 54.260 euro a fronte dei 50.000 necessari per l’acquisto del macchinario. I soldi in più raccolti verranno investiti in dispositivi sanitari da destinare ai medici e infermieri dell’Ospedale di Salerno. Il presidente dell’associazione, Arturo Iannelli, ha ringraziato le altre associazioni di Salerno e provincia e i tanti imprenditori che hanno partecipato alla campagna: AIL Salerno, sez. “Marco Tulimieri”, Ass. Arcobaleno “Marco Iagulli” Onlus, Ass. “Chiara Paradiso “- la Forza dell’Amore ONLUS, Ass. Corda in accordo onlus, Gruppo da Crisalide a farfalla, Ass. S. O. Solidarietà Onlus, Fondazione Cassa Di Risparmio Salernitana, ADOS Salerno, Corporazioni Piloti del Porto, Salernitana Combustibili Srl, Buoninfante Alfredo Spa, Trans Italia Srl, Carmine Galdieri & figli Spa. Intanto ha riscosso grande successo il video appello lanciato nei giorni scorsi da Iannelli per chiedere a Governo e Regione di esentare dal pagamento dell’iva – esclusivamente in questo periodo di emergenza –  le associazioni di volontariato che acquistano apparecchi o altra strumentazione da destinare agli ospedali impegnati nell’emergenza, allo scopo di impiegare i soldi risparmiati in altre attività sempre a favore della salute dei cittadini. Il messaggio sui social network ha raggiunto oltre tremila visualizzazioni e tantissime condivisioni, ma dalla mezzanotte del giorno seguente al post, è stata oscurata la pagina fb. L’Associazione ha provveduto a fare le opportune comunicazioni per segnalare l’errore e ad oggi è in attesa di un riscontro. Nel mentre Iannelli ringrazia  tutti coloro che hanno dato finora il loro supporto.