Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sala Consilina (SA), domani un convegno su EcoBonus e SismaBonus

di Antonella D'Alto

“EcoBonus e SismaBonus. Risorse per il recupero del patrimonio edilizio esistente”. È il tema del convegno organizzato dal Comune di Sala Consilina e dall’Ance Aies Salerno, Associazione Imprenditori edili, per domani 20 febbraio, presso il Teatro Comunale “M. Scarpetta”, con inizio alle ore 15:00. Un appuntamento importante per dare le giuste informazioni ai cittadini che stanno per intraprendere lavori di ristrutturazione della propria casa. La legge di Bilancio 2020 ha infatti prorogato i bonus casa anche per quest’anno: il bonus facciate, ristrutturazioni, mobili ed elettrodomestici, il sisma bonus, l’ecobonus e il bonus verde. Il convegno sarà incentrato in particolare sull’ecobonus, che prevede una detrazione dall’Irpef o dall’Ires per coloro che eseguono lavori che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti; e sul sisma bonus, che consente ai contribuenti di detrarre una parte delle spese sostenute dalle imposte sui redditi qualora siano eseguiti lavori per l’adozione di misure antisismiche sugli edifici. Diversi gli interventi in programma nel corso del convegno, tra cui quelli di Gelsomina Lombardi, vice sindaco di Sala Consilina, Attilio Ne Nigris, dirigente Area Tecnica del Comune, Michele Brigante e Mario Ricciardi, rispettivamente presidente e consigliere dell’ordine degli ingegneri della provincia di Salerno, Emilio Coppola, architetto Unisa e Daniele Vinaccia, responsabile marketing Eni. A concludere i lavori sarà Vincenzo Russo, presidente di Ance Aies Salerno.