Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sala Consilina (SA) – Al teatro Scarpetta oggi 21 marzo, la primavera è Libera.

redazione

Sala Consilina (SA) – Al teatro Scarpetta oggi 21 marzo, la primavera è Libera. Questo il tema della Giornata Nazionale in Ricordo delle Vittime della mafia che si tiene oggi 21 marzo a partire dalle 10.30 presso l’istituto Giovanni Camera dove partirà la marcia per la legalità fino al teatro Scarpetta. Qui dalle 11.00 l’esibizione del Coro della scuola; seguirà “La ballata di Pinocchio” della cantina delle Arti e del maestro Enzo Dì’arco. Di seguito l’intervento della dirigente scolastica, Ermelinda Rocciolo. Seguirà l’intervista faccia a faccia tra il direttore di quasimezzogiorno.it, il giornalista Lorenzo Peluso a S.E. Mons. Angelo Spinillo, vescovo della Diocesi di Aversa. Giornata importante dunque per  Sala Consilina con la celebrazione della  ventiquattresima giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Un momento di confronto con le parole e l’esperienza di Mons. Spinillo, impegnato ogni giorno in prima linea a combattere i fenomeni criminosi con l’aiuto, l’assistenza e la guida di una diocesi complessa e ad alto rischio infiltrazione criminale.