Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Regione Campania – Per il cinema investiti 16 milioni nel 2017-2018

redazione

Dal 2017 a oggi, con lo stanziamento di risorse derivanti dalla Legge Regionale pari a 10 milioni di euro e dai fondi del POC Campania 2014 – 2020, pari a 6 milioni, la Regione Campania ha investito in totale di oltre 16 milioni di euro a sostegno del comparto audiovisivo, in forma di incentivi alle produzioni, alle sale e alla promozione della cultura cinematografica. In totale sono stati finanziati: 144 Produzioni, 46 Festival, 34 Rassegne e cinecircoli 58 Esercizi e sale cinematografiche. Negli ultimi anni il cinema “made in Campania” è stato protagonista dei principali Festival e premi internazionali, Le rassegne di Venezia, Cannes e Berlino, oltre ai premi David di Donatello hanno confermato i successi dei film realizzati in Campania e da autori campani. Ben 10 film presentati nelle varie sezioni dell’ultima Mostra del Cinema, con il record delle 40 nomination ai David di Donatello del 2018, che hanno fruttato 10 premi, e le numerose candidature anche ai David di quest’anno. Record di ascolti per la serie tv “L’Amica Geniale” (7 milioni di spettatori) e “I Bastardi di Pizzofalcone” (5,5 milioni di spettatori). Questo è il frutto del lavoro con cui, da almeno 5 anni, la Campania finanzia le produzioni attraverso l’azione efficace della FCRC, e con un’opera di attenzione e ascolto delle realtà locali confluita, peraltro, nei principi della Legge Cinema regionale. Fra le opere finanziate, oltre alle già citate “L’amica geniale” e “I bastardi di Pizzofalcone”, i film “Dogaman” di Matteo Garrone, premiato a Cannes e candidato a 15 David di Donatalello, “Capri Revolution” di Mario Martone, in concorso a Venezia 75 e candidato a 13 David, “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis, premiato alla Festa del Cinema di Roma e al Festival di Tokio, “Napoli Velata” di Ferzan Öpzetek, i film già realizzati ed attesi per il 2019 “Martin Eden” di Pietro Marcello, “5 è il numero perfetto” di Igort, “Il ladro di giorni” di Guido Lomabrdi, “Ladri di Cardellini” di Carlo Luglio, ed i film attualmente in preparazione o già in lavorazione “Rosa Pietra Stella” di Marcello Sannino, “La tristezza ha il sonno leggero” di Marco Mario De Notaris, “Il corpo di Napoli” di Ruggiero Cappuccio e “Black Parthenope” di Alessandro Giglio.