Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Regione Campania – Borse di studio per 5,1 milioni di euro a studenti delle scuole superiori

redazione

La Regione Campania mette a disposizione 12.380 borse di studio, del valore di 400 euro ciascuna, per l’anno scolastico 2017/2018, da utilizzare per l’acquisto o la fruizione di prodotti educativi e culturali (libri, cinema, teatro ecc.), a favore degli studenti frequentanti le scuole superiori di II grado della Campania, pubbliche o parificate, provenienti da famiglie bisognose. Lo rende noto un comunicato stampa. L’avviso della Regione Campania è stato pubblicato sul Burc e prevede uno stanziamento complessivo di 5.1 milioni di euro destinati a studenti che, tra i requisiti fondamentali per l’erogazione della misura, devono avere un’attestazione familiare dell’ISEE ordinario 2018 non superiore a 15.748,48 euro. Per l’assessore all’Istruzione Lucia Fortini lo stanziamento “dimostra ancora una volta, attraverso una misura strutturale, di voler puntare sull’istruzione e la scuola per combattere il disagio giovanile, sostenendo le famiglie nel percorso di educazione dei loro figli”. “Abbiamo in programma di erogare – prosegue l’assessore – mediante una procedura di presentazione delle istanze agile e trasparente, 12.380 borse di studio per aiutare ragazzi bisognosi che vogliono investire in cultura e istruzione e tenersi al passo coi loro coetanei”. Si può presentare istanza di borsa di studio esclusivamente attraverso l’apposita piattaforma online, all’indirizzo https://iostudio.regione.campania.it, entro e non oltre le ore 13 del 12 marzo 2018. Gli uffici amministrativi degli istituti scolastici sono a disposizione per supportare le famiglie nella compilazione delle domande. Sulla piattaforma online sono disponibili anche i recapiti telefonici a cui rivolgersi per eventuali supporti/chiarimenti. Le borse di studio verranno accreditate dal Miur, erogate in un’unica soluzione, attraverso la Carta dello Studente.