Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Prosegue a Sala Consilina la XXIII edizione di ‘Teatro in Sala’

redazione

Sala Consilina (SA) – Prosegue a Sala Consilina la XXIII edizione di ‘Teatro in Sala’, la rassegna nazionale di teatro con la più lunga storia nel Vallo di Diano e tra le più importanti in provincia di Salerno. Domenica 27 gennaio alle ore 18:00, sul palcoscenico del Teatro Comunale Mario Scarpetta la compagnia Libera Manifattura Teatrale – Ellemmeti di Napoli rappresenterà la commedia brillante ‘Indovina chi sviene a cena’, scritta da David Conati, per la regia di Orazio Picella. L’autore del testo, David Conati, ha scritto oltre un centinaio di testi teatrali ma è anche compositore musicale. Infatti, ha lavorato con Tito Schipa jr, Gino e Michele e con Mogol. La commedia affronta argomenti attualissimi, bacchettando ironicamente usi e costumi ipocriti e bigotti ancora presenti ai giorni nostri.
Pierre e Filly sono una coppia di fatto che vive insieme da sei mesi all’insaputa della dispotica sorella di Pierre che, a sorpresa, un giorno decide di invitarsi a cena…
Ma per sapere chi sviene a cena e soprattutto per meditare sui temi dello spettacolo, tutti al Mario Scarpetta di Sala Consilina domenica prossima 27 gennaio. Anche perché, prima della rappresentazione sul palco di ‘Teatro in Sala’ salirà un altro talento del Vallo di Diano che si sta prepotentemente affermando nell’arte coreutica: parliamo del danzatore Vittorio Ardovino che, formatosi a Sala Consilina, nel giro di pochi anni ha già collaborato con importantissimi coreografi come Veronica Peparini e Daniel Ezralow e vanta già prestigiose ribalte televisive, la più importante delle quali è stata, per ora, la partecipazione alla XVII edizione di ‘Amici’ di Maria De Filippi, nella stagione 2017-2018. ‘Indovina chi sviene a cena’ e Vittorio Ardovino: due ottime ragioni per andare a teatro a Sala
Consilina, anzi, a ‘Teatro in Sala’, domenica 27 gennaio alle ore 18:00.