Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Programma Europa per i cittadini, per partecipare c’e’ tempo fino al 1 settembre

redazione

C’è tempo fino al 1° settembre per partecipare al programma dedicato al finanziamento di iniziative progettuali per la promozione della cittadinanza europea. L’EACEA (Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura, un’agenzia dell’Unione europea istituita nel 2006 per gestire i programmi dell’Unione europea in materia d’istruzione, cultura e nel campo audiovisivo) ha annunciato la call 2019 di Europa per i cittadini (Europe for Citizens), il programma dell’Unione Europea che mira ad avvicinare i cittadini all’Unione per contribuire alla comprensione della sua storia e diversità e promuovere la cittadinanza europea, migliorando le condizioni per la partecipazione civica e democratica a livello europeo. I progetti dovrebbero consentire a cittadini di diversi contesti di confrontarsi e agire insieme su temi legati all’Unione Europea e alle sue politiche, con lo scopo di dar loro l’opportunità di partecipare concretamente al processo di integrazione europea. Essi devono includere almeno due di queste attività: promozione dell’impegno sociale e della solidarietà, raccolta di opinioni e volontariato. Di seguito le misure entro cui è possibile formulare proposte progettuali, che dovranno essere presentate entro l’1 settembre 2019: Gemellaggio tra città –  sostiene progetti che promuovano l’incontro tra una pluralità di cittadini di città gemellate su tematiche in linea con gli obiettivi del programma; Reti di comuni – co-finanzia progetti di municipalità ed enti senza scopo di lucro che operino insieme su temi comuni, con una prospettiva di lunga durata, e che siano in grado di creare reti per stabilire e rafforzare la cooperazione internazionale; Progetti della società civile – supporta progetti promossi da reti di partenariato internazionali, che coinvolgano direttamente i cittadini. Maggiori informazioni possono essere richieste scrivendo all’indirizzo e-mail: cooperazione.internazionale@unict.it.