Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Potenza – Domani seduta del Consiglio regionale della Basilicata

redazione

Potenza – Il Consiglio regionale della Basilicata si riunirà martedì 20 marzo, alle 11, nell’aula Dinardo al piano terra a Potenza. In apertura di seduta previsto il dibattito sulla “sessione comunitaria” a seguito della relazione svolta in una precedente seduta dal presidente della Giunta regionale. Seguirà la discussione sul Piano regionale dei trasporti, richiesta dai consiglieri Lacorazza, Giuzio, Mollica, Soranno, Galante, Bochicchio e Leggieri e quella sul regionalismo differenziato (art.116 della Costituzione), richiesta dal consigliere Lacorazza. Seguirà l’esame della proposta di modifica della legge regionale n. 39/2017 (Disposizioni in materia di scadenza di termini legislativi e nei vari settori di intervento della Regione Basilicata), di iniziativa del consigliere Robortella, e di una delibera della Giunta sul piano di vendita di alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune di Policoro e del Comune di Gorgoglione. Spazio quindi all’attività ispettiva e alla discussione di alcune mozioni, a partire da quella di Leggieri e Perrino (M5s) sull’accesso dei consiglieri regionali alla documentazione Ttip, di Perrino (M5s) sull’emergenza neve, di Lacorazza (Pd) su lavoro e mobilità e sulle centrali operative regionali della polizia penitenziaria, di Rosa (Lb-Fdi), Romaniello (Gm) e Napoli sull’accordo integrativo regionale per la medicina generale, di Perrino (M5s) sulla creazione di apposito sito web per la diffusione dei dati di monitoraggio dell’attività Mise del Cova, di Rosa (Lb-Fdi), Napoli e Castelluccio sui provvedimenti anti sindrome burnout, di Rosa (Lb-Fdi) e Castelluccio sulla istituzione Zes ex decreto legge 20 giungo 2017, di Perrino (M5s) sulla concessione dello stato di calamità naturale per il rischio siccità sul territorio regionale.