Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Polizia, 1.115 denunce e 187 arresti nel Potentino

redazione

Dal 1 aprile 2019 al 31 marzo 2020 sono state complessivamente 187 le persone arrestate dalla Polizia nel potentino, con 1.115 denunciati e circa tremila servizi di ordine pubblico e di vigilanza: sono alcuni dei dati resi noti nell’ambito della cerimonia per il 168/o anniversario della fondazione della Polizia. Nel corso della cerimonia, oggi a Potenza, sulle note de “Il Silenzio”, il Questore Antonino Pietro Romeo, “alla sola presenza del Prefetto di Potenza, Annunziato Vardé, e di un’esigua rappresentanza del personale della Questura, ha deposto una corona di alloro dinanzi alla lapide intitolata ai Caduti della Polizia di Stato. E’ seguito un momento di raccoglimento e preghiera officiato dal cappellano della Polizia, padre Alberto Rosciano. Una giornata – ha aggiunto il Questore – dedicata al ricordo di chi ha sacrificato la propria vita nell’adempimento del dovere, per diffondere i valori di giustizia e legalità. Un pensiero commosso è andato anche a tutte le vittime della pandemia ed in particolare alle 15 vittime della Basilicata. La Polizia – ha concluso Romeo – che è da sempre in prima linea nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, in questo particolare contesto di emergenza profonde tutte le energie nella lotta contro il Covid-19”. Nel periodo di riferimento, inoltre, sono state sequestrate sette armi e cinquemila munizioni, 4,5 chilogrammi di esplosivi e 7,5 chilogrammi di droga. Sono stati inoltre adottati 76 Daspo e undici ammonimenti per stalking: per quanto riguarda l’attività della Polstrada, sono stati controllati circa 16 mila veicoli e 17 mila persone, con 179 patenti ritirate e 174 carte di circolazione, con 21 mila infrazioni rilevate e 18 mila punti decurtati dalle patenti.