Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Per le banche dell’area euro resta la sfida della redditività

redazione

Continua a crescere la propensione al rischio sui mercati finanziari. E’ quanto rileva la Bce nel rapporto semestrale sulla stabilità finanziaria. “Stanno diventando sempre più diffusi i segnali di un aumento della propensione al rischio sui mercati finanziari” e ciò rappresenta fonte di “preoccupazione” insieme alla possibile correzione delle quotazioni degli asset e alla volatilità. Secondo la Bce i mercati non stanno considerando che il sentiment possa cambiare rapidamente. Sul fronte delle banche, il rapporto semestrale rileva che “la redditività” rimane la sfida per gli istituti di credito dell’area euro. L’Eurotower indica che la pressione del mercato sulle banche dell’Eurozona si è allentata rispetto al maggio scorso “ma per un elevato numero di istituti le rispettive valutazioni sono ancora basse in raffronto con i competitor globali”. Inoltre in alcuni paesi euro, sulle prospettive di redditività resta il peso del consistente livello di crediti deteriorati. Sugli istituti di credito inoltre rimangono da sciogliere una serie di nodi strutturali, che riguardano la sovracapacità, il basso livello di diversificazione e inefficienze sul versante dei costi.