Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Paestum incorona Sabino Curcio di Sanza Campione Mondiale “Razor fade under 22”

redazione

Un successo strepitoso per il giovane barbiere salernitano, originario di  Sanza, Sabino Curcio, che da  oggi è il campione Mondiale “Razor fade under 22”. Sabino Curcio, allievo della scuderia del maestro Enzo De Santis a  Salerno, ha sbaragliato la concorrenza in una competizione impegnativa che ha visto primeggiare il talento e l’estro di Sabino Curcio. L’edizione 2018  si è tenuta a Paestum ed ha incoronato il suo nuovo Principe del look.  Curcio ha eseguito alla perfezione il taglio e le sfumature su un modello. Da quasi tre anni segue i corsi dell’Accademia del maestro De Santis. Il  suo primo pensiero alla consegna del premio è andato alla mamma. “Lei è la mia ispirazione; il punto fermo della mia vita. Un grazie poi come sempre, ai miei maestri Enzo De Santis e Michele Marciano, per i loro continui  insegnamenti” ha aggiunto Sabino. Occorre solo crederci senza mai  arrendersi, questa la sfida di Sabino Curcio. Un pensiero speciale poi al papà, così Sabino molto emozionato ha commentato questo ambito traguardo: “Sono certo che lui è orgoglioso di me”. Una carriera folgorante quella di Sabino che ha trovato nella factory di Enzo De Santis il luogo ideale dove formarsi. “Ora è il momento di mettere a frutto quanto ho imparato in questi anni – ha aggiunto Sabino – sto pensando seriamente di allestire un mio salone. Ma questa comunque non è una priorità. Rimane infatti la necessità di imparare, perché non si smette mai di apprendere. Questo è un mestiere meraviglioso che però necessità di costante aggiornamento e soprattutto tanto impegno” ha concluso Sabino.