Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Ora la Turchia è stanca di aspettare.

redazione

La Turchia ha perso la pazienza. Lo ha detto ierii il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nella conferenza stampa congiunta tenuta all’Eliseo, a Parigi, con Emmanuel Macron. La Turchia è “stanca” di aspettare “sull’uscio dell’Unione europea”.  “La Turchia è stata lasciata in attesa per 54 anni sull’uscio dell’Unione europea – ha detto Erdogan, citato dai media turchi – questa situazione ha stancato la nazione turca e ci costringerà a prendere una decisione finale”. La risposta del presidente francese però è stata lapidaria. I recenti sviluppi in Turchia implicano che “non ci sono progressi possibili” in termini di adesione all’Unione europea: lo ha dichiarato il presidente francese Emmanuel Macron dopo l’incontro all’Eliseo con il collega turco Recep Tayyip Erdogan. Macron ha detto che “le democrazie devono rispettare appieno lo stato di diritto”, in allusione all’ondata di arresti e repressioni con cui le autorità turche hanno reagito al tentativo, fallito, di golpe del luglio 2016.