Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Negli USA eseguita con “farmaco tortura” la prima condanna a morte dal 2009

redazione

Lo stato del Tennessee ha eseguito una condanna a morte con una iniezione letale usando una miscela di farmaci che ha suscitato ampie polemiche, perchè ritenuta in grado di provocare dolori paragonabili de facto a torture. Billy Ray Irick, 59 anni, era stato condannato per l’uccisione e lo stupro di una bimba di sette anni nel 1985: è stato il primo condannato a morte giustiziato da questo Stato Usa dal 2009 a questa parte. “Voglio solo dire che mi spiace, davvero. E.. Questo è tutto”, sono state le sue ultime parole”.