Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Napoli, la Regata dei Tre Golfi apre la Rolex Capri Sailing Week

redazione

ANGE TRASPARENT 2, Sail n: ITA 15000

A poco più di 24 ore dall’inizio della Rolex Capri Sailing Week, in programma dal 10 al 18 maggio, arrivano nel golfo di Napoli oltre 120 imbarcazioni che parteciperanno all’evento internazionale. Il numero elevato dei partecipanti testimonia così il grande lavoro svolto dai tre Club organizzatori: Yacht Club Italiano, Circolo del Remo e della Vela Italia, Yacht Club Capri in collaborazione con l’International Maxi Yacht Association, che gestisce la classe di yacht più prestigiosi e performanti. Ad aprire la settimana velica sarà la 65^ edizione della Regata dei Tre Golfi, che parte da Napoli alla mezzanotte di venerdì 10 maggio, dopo il tradizionale pranzo in onore dei partecipanti sulle terrazze del Circolo del Remo e della Vela Italia. La prestigiosa gara d’altura è valida per il Campionato Italiano Offshore 2019 ed inserita nel circuito Ima Mediterranean Maxi Offshore Challenge 2018-2019 (5 regate d’Altura più importanti del Mediterraneo dalla Middle Sea Race di ottobre 2018 alla Palermo Montecarlo ad agosto 2019). Alla Regata dei Tre Golfi, che prevede un percorso di 150 miglia attraverso i golfi di Napoli, Gaeta e Salerno e che si conclude a Capri,  partecipa una flotta che annovera le classi: Maxi (+18,29 mt), Orc e Irc, gli Yacht d’Epoca su un percorso ridotto a 100 miglia (si gira l’isola di Ventotene anziché Ponza), i Gran Crociera e le barche con 2 sole persone di equipaggio che gareggiano per la Tre Golfi x 2. Anche quest’anno la regata può essere seguita su cellulare grazie a un’applicazione “TracTrac”, (per iOS e Android) che rileva in tempo reale la posizione e il percorso delle imbarcazioni in gara. Sulla linea di partenza il detentore del titolo 2018, Caol Ila R, il maxi 72 piedi che quest’anno avrà a bordo Francesco de Angelis, come tattico. Al via, comunque, il gotha della vela con ben 12 Maxi in regata tra Swan e Mylius, che poi diventeranno ben 27 a Capri, e le imbarcazioni all’avanguardia che primeggiano nelle più importanti regate internazionali del Mediterraneo.La settimana velica prosegue a Capri dal 14 al 18 maggio con le regate dei Maxi e le regate del Campionato Nazionale del Tirreno, riservate alle imbarcazioni Orc, le prove dell’Irc Capri Trophy per leimbarcazioni in possesso dell’International Rating Certificate. Tra i tanti titoli e premi in palio questa edizione vede il battesimo del Club Swan Award,che premia lo yacht del cantiere Nautor che avrà ottenuto il miglior piazzamento tra tutti gli Swan iscritti, mentre lo Yacht Club Italiano assegnerà un Trofeo allo yacht club con più presenze sul podio.