Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Napoli – Dal 18 al 19 maggio la seconda edizione di “Expo Franchising”

redazione

Tutto pronto per la seconda edizione di “Expo Franchising”, il Salone del Franchising, Retails e Sturtup che si inaugurerà alla Mostra d’Oltremare di Napoli venerdì 18 maggio. Organizzato da Progecta, il salone ospiterà fino a sabato 19 alcuni dei maggiori franchisor italiani ed internazionali che intendono rivolgersi al mercato centro meridionale per allargare il proprio business. Il franchising è una delle tendenze in maggiore ascesa nel settore economico e del commercio in particolare e  rappresenta circa il 7% della distribuzione. Si tratta di una formula commerciale che riesce a resistere meglio alla concorrenza e che si può trovare anche al di fuori dei centri commerciali. “Expo Franchising” rappresenta l’unico appuntamento dedicato nel centro sud Italia e, come le altre manifestazioni targate Progecta, punta sulla centralità di Napoli per valorizzare il territorio.  Expo Franchinsing è anche un invito per i giovani a continuare a investire nel retail e mettersi in gioco per provare a garantirsi un futuro. I dati più recenti, indicano infatti che il 25,6% degli imprenditori affiliati sono giovani tra i 25-35 anni. E questi accedono con investimenti contenuti, a partire da 20-50mila euro. I dati più recenti indicano che il fatturato complessivo del settore ha raggiunto quota 24 miliardi, realizzato da 51mila negozi e 950 catene franchisor, di cui 61 estere. Food, abbigliamento, benessere, articoli per la persona e per la casa sono le categorie merceologiche che attirano l’interesse maggiore da parte degli investitori in un comparto che occupa oltre 200mila unità. “Ci siamo resi conto che il franchising può essere una risorsa in un centro sud dove mancano aziende che assumono e quindi non c’è lavoro. E’ per questo che la distribuzione e il commercio possono rappresentare un’alternativa importante” commenta l’amministratore di Progecta, Angioletto de Negri. Quello di de Negri è un invito in parte già raccolto: Lazio (2*), Sicilia (3*), Puglia (5*) e  Campania (7*) sono nella top ten delle regioni elaborata da Assofranchising in base ai punti vendita in franchising aperti in Italia, a significare che dietro la Lombardia è il centro sud a trainare questa particolare forma di economia. Circa 70 i marchi delle aziende italiane in vetrina ad Expo Franchising per catturare l’attenzione di potenziali investitori che numerosi si stanno registrando per visitare la manifestazione. A completare il programma anche convegni, dibattiti e seminari con Università, esperti e coach manager e la cerimonia di consegna del “Premio Millionaire”, organizzato dalla omonima rivista in collaborazione con Expo Franchising. Il “Premio Millionaire” è un riconoscimento alla Carriera degli imprenditori italiani che hanno ottenuto il miglior sviluppo nazionale e internazionale, che hanno raggiunto il maggior numero di aperture negozi in Italia, che propongono il migliore layout punto vendita, che hanno proposto le migliori novità nel mercato e che hanno presentato la migliore campagna pubblicitaria. La consegna dei premio avverrà nel corso della cerimonia di apertura della seconda edizione di “Expo Franchising”, in programma venerdì 18 maggio alle ore 12,00 nella Sala Mediterraneo al pad. 6 della Mostra d’Oltremare. Nel corso della conferenza di apertura si parlerà di “Evoluzione del Franchising, i nuovi modelli di business e di retail”. La mattinata sarà dedicata anche al corso con crediti formativi organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Campania, che avrà per tema “Il lavoro e le nuove forme di comunicazione”. Numerosi in temi che saranno affrontati nella due giorni di lavori, con un particolare focus sull’evoluzione del retail nell’era delle tecnologie digitali. Ai coach manager Roberto Re (HRD Training Group ) e Alfio Bardolla (Training Group) toccherà invece spiegare i segreti del successo alla platea di giovani e non giovani interessati agli investimenti, allo sviluppo e alle opportunità possibili nel mondo del franchising e del retail.