Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Motori – Un 2018 da record per Fiat 500, in Europa vendute 194 mila auto

redazione

Da sempre simbolo del made in Italy nel mondo, l’intramontabile Fiat 500 continua a far parlare di sé registrando, nell’undicesimo anno di vita della serie attuale, il miglior risultato di sempre con quasi 194.000 unità immatricolate in Europa nel 2018 (totale Fiat 500 e Abarth 500). Si tratta dell’ennesimo record conquistato dalla vettura più venduta del suo segmento dove segna anche la sua seconda migliore quota di sempre con circa il 15%. “Questo record di vendita è la testimonianza di quanto la 500, sia una vera icona senza tempo nell’automotive e non solo per il marchio Fiat – dichiara Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth brand -. Sono molto orgoglioso di questo risultato che vede la 500 leader di vendita in 11 Paesi europei e sul podio in altri quattro. In questi 11 anni di vita, la 500 non è mai passata di moda e si è affermata ovunque come simbolo del ‘made in Italy’ che, senza mai perdere la propria identità, ha saputo reinterpretarsi legandosi a brand iconici – dalla moda alla nautica di lusso, dalla tecnologia all’heritage – realizzando così oltre 30 serie speciali con le quali esplorare territori inusuali per una city-car. Insomma, come la sua illustre antesignana, la nuova 500 ha saputo ‘colorare’ la quotidianità e le strade di tutto il mondo divenendo una risposta cool alle esigenze di mobilità urbana internazionale. Oggi è la vettura Fiat più globale con oltre 100 Paesi nel mondo in cui è commercializzata e l’80% dei volumi realizzati fuori dall’Italia. Complessivamente, dal 2007 a oggi, sono oltre 2 milioni e 110 mila le Fiat 500 prodotte che diventano oltre 6 milioni se sommate a quelle dell’antesignana, realizzata dal 1957 al 1977, tanto da essere uno dei modelli Fiat più venduti di tutti i tempi”. Tra i segreti del successo ci sono certamente le oltre 30 serie speciali, su base Fiat 500 e Abarth 595, che si sono succedute dal 2007 a oggi. Infatti, pur rimanendo sempre fedele a se stessa, la Fiat 500 si è saputa trasformare ed è così entrata in territori sempre nuovi come, ad esempio, quello della tecnologia, della moda, del design della nautica di lusso e, di conseguenza, ha avuto occasione di incontrare nuovi target, rinnovandosi continuamente ma rimanendo sempre un’icona intramontabile. E la strategia vincente si è confermata anche nel 2018 con le serie speciali 500 Mirror, 500 Collezione e 500 Spiaggina ‘58. Infine, a coronamento di uno straordinario 2018, lo scorso dicembre è stato annunciato che il 10 febbraio, in occasione della mostra “The Value of Good Design”, sarà esposta, per la prima volta al pubblico, l’esemplare storico di Fiat 500 serie F acquistato dal MoMA di New York, a conferma della sua valenza simbolica nel campo del design mondiale.