Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Motori – Ufficiale l’addio di Vettel alla Ferrari a fine 2020

redazione

Non ha regalato quel mondiale tanto atteso, nonostante sia stato tanto amato dalla tifoseria del Cavallino. Sebastian Vettel lascia la Ferrari a fine anno. L’annuncio è arrivato con una nota della scuderia di Maranello in cui si precisa che le parti hanno deciso di non estendere il contratto. L’addio al ‘Cavallino’ di Vettel era stato anticipato nelle scorse ore dai media tedeschi. Il pilota 4 volte campione del mondo in Formula Uno era arrivato a Maranello nel 2015, con la ‘rossa’ Vettel ha conquistato 14 vittorie e un totale di 53 podi. Fine della storia dopo 101 gare in rosso (ma ne disputerà altre quando il campionato ripartire, il 5 luglio in Austria) e 14 vittorie. Al di à delle parole di rito con Seb tirava gelo da tempo, al di là delle parole di rito le discussioni per il rinnovo del contratto avevano portato a un nulla di fatto. Distanza sulle cifre, sulla durata (voleva un accordo almeno biennale), Sebastian si è guardato intorno. Lui è andato a bussare alla porta della McLaren dove c’è il team principal Andreas Seidl con il quale ha iniziato a correre in Formula 1. Ma il team inglese è a corto di soldi e pare che nel frattempo a Seb sia arrivata anche una proposta dalla Renault dove Daniel Ricciardo scalpita per andar via.